Vault B : La Misteriosa Volta Demoniaca del Tempio di Padmanabhaswamy che Non è Stata Mai Aperta

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Sembra qualcosa tratto da un film sull’Oriente genere Horror-Esoterico ma invece è qualcosa di estremamente reale. Fate il vostro ingresso nella Volta B.

C’è una misteriosa volta nell’antico santuario Padmanabhaswamy presso Kerala in India, è protetta da due massicci e giganteschi serpenti cobra incastonati e fusi nella stessa pietra, non si può accedere al Tempio da altre entrate.

Wikipedia:

Il Vault B non è stato aperto almeno dal 1880. I membri del comitato nominati dalla Corte Suprema, sulla base degli amicus curiae del 2014 e dei rapporti di audit, hanno citato casi di irregolarità e cattiva gestione negli affari del tempio. Hanno aperto la porta con la griglia metallica del Vault B e hanno scoperto una robusta porta di legno proprio dietro di essa. Aprirono anche questa porta e incontrarono una terza porta di ferro, che era bloccata. Gli osservatori hanno cercato di entrare con la forza, ma non sono riusciti. Così hanno deciso di assumere un fabbro professionista per aprire o rimuovere delicatamente la porta. Poi, a metà luglio, prima dell’arrivo del fabbro, la famiglia reale ha ricevuto un’ingiunzione dalla Corte Suprema contro l’apertura del caveau B. Apparentemente, questo è stato promulgato dopo un processo decisionale privato di 4 giorni, basato sull’astrologia (Ashtamangala Devaprasnam) in 2011. Infine, nel luglio 2020, la Corte Suprema ha rifiutato di concedere il permesso di aprire il caveau, poiché si trattava di una questione che coinvolgeva i sentimenti religiosi.

Si dice che custodisca una ricchezza inimmaginabile, ma che solo un Re di alto rango e che abbia familiarità con la conoscenza del canto GARUDA MANTRA sia in grado di varcare questa stupefacente e demoniaca soglia d’ingresso.

Si ritiene che la porta sia stata sigillata dall’interno via onde d’urto sonore. Che diavoleria.

Nel 2011 furono mandati osservatori del Governo ma questi non hanno potuto aprire la Vault B.

Nel 1908 dei loro predecessori pare siano riusciti a sollevare la volta per qualche centimetro ma pare che  una miriade di serpenti siano usciti fuori infestando tutta l’area, e mettendo gli Indiana Jones in fuga.

L’antico tempio, situato a Thiruvananthapuram, Kerala, India, detiene il titolo di luogo di culto più ricco di qualsiasi tipo registrato nella storia del mondo: $ 22 miliardi di oro, diamanti e altri gioielli conservati in 7 caveau sotterranei rimasti, ma solo 5 sono stati aperti con successo fino ad oggi.

Si ritiene che il tempio sia stato costruito o utilizzato nel periodo Sangam, tra il 500 a.C. e il 300 d.C., non esiste un vero record storico che menzioni quando il tempio fu realmente costruito.

Un presagio si rivolge a chi osa aprire la Vault B: “Avrete a che fare con un enorme terrore e con il disastro per il vostro popolo”, scenari apocalittici per il mondo intero secondo la conoscenza vedica.

Si ritiene che Lord Ugra Narasimha di Thekkedom sia il Protettore del Vault B. C’è un’immagine di un serpente su Kallara B che indica pericolo per chiunque la apra.

Abbastanza strani i dipinti gemelli di Fleur de Lis sulla misteriosa porta del Vault 7. Fatto non troppo misterioso se come alcuni ipotizzano una missione di Normanni abbia intrapreso scambi commerciali e di scienziati del tempo con gli Indiani, o non si spiegherebbero questi simboli.

Oggi il tempio Sri Padmanabhaswamy è uno dei luoghi più protetti del pianeta, sorvegliato da metal detector, telecamere di sicurezza e più di duecento guardie, alcune delle quali dotate di armi pesanti.

Anche usando Google Earth non puoi vedere dettagli, foto, road view, ecc.

Leave a Reply