Intervista Harry e Meghan : Chi è Oprah Winfrey e Per Chi Lavora Esattamente?

_χρόνος διαβασματός : [ 4 ] minutes

 

Suvvia, ma chi deve credere a questa sceneggiata dell’intervista? Smontiamola.

Voi vedevate questo :

Mentre in realtà andav ain scena questo :

La duchessa che evoca episodi di razzismo, suicidio, indifferenza, in una corte monarchica millenaria. Cosa si aspettava il tappeto rosso? E poi questa messinscena dell’intervista ad Oprah Winfrey…suvvia..merda hollywoodiana che si può annusare lontano diecimila miglia.

Secondo i cospirazionisti di destra questo gesto che la Winfrey fa con le mani è un codice segreto inviato alla loggia degli Illuminati deviati di Hollywood: “We shall make much gold coins spreading lies on sole task to destroy the Royal Western Establishment thanks to these useful idiots.”

Un set cinematografico: l’eroe Harry, il racconto della povera fanciulla cenerentola e troia da yacht diventata principessa, un verde giardino, una cicciona come gobba narrante. Una favola moderna con punte di teatralità drammatica come il suicidio, perchè la vita di corte è stressante, e una rocambolesca fuga tra tenute e ville canadesi e californiane, addobbate di tanta, tanta televisione ed internet.

La Winfrey è da sempre stata un’amica molto, molto intima di Harvey Weinstein, il produttore di film hollywoodiani che si scopava ogni donna che voleva fare l’attrice per vincere fama e successo, ogni donna pronta a vendersi al diavolo, e c’erano procacciatrici di queste prostitute o sgualdrine in vendita per conto di Harvey Weinstein, una di queste procacciatrici è stata sicuramente Oprah Winfrey, da sempre legata ai Democratici, ai Clinton, alla cricca dei pedofili dell’America bene, dei progressisti, dei marxisti-capitalisti.

Si, Lei Oprah. E l’allegra combriccola democratica.

“Vai da Harvey e avrai la parte!”

Director Lee Daniels, Oprah Winfrey and Harvey Weinstein at The Los Angeles Premiere of ‘The Butler’ after party, on Monday, August 12, 2013 in Los Angeles. (Photo byAlexandra Wyman/Invision/AP Images)

 


Ricordiamo brevemente Weinstein nella sua lunga carriera di stupratore seriale.

wikipedia:

Crimini sessuali

Nell’ottobre 2017, il New York Times [60] e il New Yorker [3] hanno riferito che più di una dozzina di donne hanno accusato Weinstein di molestarle, aggredirle o violentarle sessualmente. Molte altre donne nell’industria cinematografica hanno successivamente riportato esperienze simili con Weinstein, [61] [62] [63] che ha negato “qualsiasi sesso non consensuale”. A seguito di queste accuse, Weinstein fu licenziato dalla sua società di produzione, [64] sospeso dalla British Academy of Film and Television Arts, [65] ed espulso dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences. [4] Si dimise anche dalla Directors Guild of America [66] e fu denunciato da personalità di spicco della politica che aveva sostenuto. [67] Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha aperto un’indagine penale per presunto stupro, [68] e la polizia di New York e Londra ha iniziato a indagare su altre accuse di violenza sessuale. [69] Il 10 ottobre 2017, la moglie di Weinstein, Georgina Chapman, ha annunciato che lo avrebbe lasciato [70] e ha divorziato da Weinstein nel gennaio 2018. [71]

Ronan Farrow ha riferito sul New Yorker che Weinstein ha assunto la società di intelligence privata britannico-israeliana Black Cube per fermare la pubblicazione delle accuse di abuso contro di lui. Utilizzando false identità, gli investigatori privati ​​di Black Cube avrebbero seguito e incontrato giornalisti e attrici, in particolare Rose McGowan, che ha accusato Weinstein di stupro. Weinstein, secondo quanto riferito, aveva Black Cube e altre agenzie “prendono di mira, o raccolgono informazioni su, dozzine di individui e compilano profili psicologici che a volte si concentrano sulle loro storie personali o sessuali.” [72] [73] [74]

Le accuse hanno provocato un’ondata di “resa dei conti nazionale” contro le molestie e le aggressioni sessuali negli Stati Uniti [75], noto come effetto Weinstein. Aggravati da altri casi di molestie sessuali all’inizio dell’anno, i rapporti Weinstein e la successiva campagna hashtag #MeToo, che incoraggiava le persone a condividere le loro storie soppresse di cattiva condotta sessuale, ha creato una cavalcata di accuse in più settori che hanno portato alla rapida cacciata di molti uomini in posizioni di potere sia negli Stati Uniti che, man mano che si diffuse, in tutto il mondo. [76] [77]

Nel 2019, il documentario Untouchable è stato pubblicato con le interviste di molti dei suoi accusatori. [78]

Accuse, arresto e processo

Weinstein è stato accusato dall’ufficio del procuratore distrettuale della contea di New York di “stupro, atto sessuale criminale, abuso sessuale e cattiva condotta sessuale per incidenti che coinvolgono due donne separate” il 25 maggio 2018. È stato arrestato lo stesso giorno dopo essersi arreso alla città di New York. Dipartimento di polizia (NYPD). [6]

Weinstein è stato successivamente rilasciato dopo che è stata pagata una cauzione di $ 1 milione per suo conto. Ha consegnato il suo passaporto e gli è stato chiesto di indossare un monitor alla caviglia, con i viaggi limitati a New York e nel Connecticut. Il suo avvocato, Benjamin Brafman, ha detto che Weinstein si sarebbe dichiarato non colpevole. [79] La data del processo è stata fissata per il 6 gennaio 2020. [80] In quella data, Weinstein è stato anche accusato a Los Angeles di aver violentato una donna e aggredito sessualmente un’altra nel 2013. [81]

Condanna

Dopo aver deliberato per cinque giorni, il 24 febbraio 2020 una giuria ha condannato Weinstein per due delle cinque accuse penali: un conteggio di violenza sessuale criminale di primo grado e uno di stupro di terzo grado. [7] [8] [ 82] [83] La giuria lo ha ritenuto non colpevole di aggressione sessuale predatoria, che avrebbe potuto portare all’ergastolo. [84] [85] [86] [87] È stato incarcerato in prigione a Rikers Island a New York City in attesa della sua udienza di condanna l’11 marzo, quando è stato condannato a 23 anni di prigione. [10] [88] [89] Sta scontando la pena presso il Centro di correzione di Wende. [12] [13] Ha detto tramite i suoi avvocati che avrebbe presentato ricorso contro il verdetto. [90] Weinstein è stato privato del suo CBE onorario (Commander of the Most Excellent Order of the British Empire) il 18 settembre 2020. [91]

Weinstein deve ancora affrontare un processo penale a Los Angeles. [89]

Nel marzo 2020, mentre era incarcerato nella struttura correttiva di Wende nella parte occidentale di New York durante la pandemia COVID-19, Weinstein è risultato positivo per COVID-19. [92] Secondo quanto riferito, non ha mostrato sintomi della malattia, è stato messo in isolamento nella prigione e il 1 ° aprile 2020 è stato dichiarato che si stava riprendendo. [93] [94] Il 17 novembre 2020, Weinstein è stato posto in isolamento a causa di sospetti sintomi di COVID-19. [95] Il 19 novembre, è stato riferito che non aveva il COVID-19, ma che la sua salute stava peggiorando. [96]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *