Pandemia : Nel 2022 Avremo Bisogno di Nuove Generazioni di Tipi di Vaccino

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

Qualcosa di cui Sparlare : L’Epidemia di Influenza del 2018. Da L’Invasione degli UltraCorpi all’Invasione degli Anticorpi.

Qualcuno dice che si sapeva. Che questa cosa, questa pandemia non sarebbe più finita.
Qualcuno dice che lo sapeva.

E gli scienziati confermano, a mani piene.

TheGuardian:

Il pianeta potrebbe avere un anno o meno prima che i vaccini Covid-19 di prima generazione siano inefficaci e siano necessarie formulazioni modificate, secondo un sondaggio di epidemiologi, virologi e specialisti in malattie infettive.

Gli scienziati hanno da tempo sottolineato che è necessario uno sforzo di vaccinazione globale per neutralizzare in modo soddisfacente la minaccia del Covid-19. Ciò è dovuto alla minaccia di variazioni del virus – alcune più trasmissibili, mortali e meno suscettibili ai vaccini – che stanno emergendo e percolando.

La cupa previsione di un anno o meno proviene da due terzi degli intervistati, secondo la People’s Vaccine Alliance, una coalizione di organizzazioni tra cui Amnesty International, Oxfam e UNAIDS, che ha condotto il sondaggio su 77 scienziati di 28 paesi. Quasi un terzo degli intervistati ha indicato che il periodo di tempo era probabilmente di nove mesi o meno.

La persistente bassa copertura vaccinale in molti paesi renderebbe più probabile la comparsa di mutazioni resistenti ai vaccini, ha affermato l’88% degli intervistati, che lavora in istituzioni illustri come la Johns Hopkins, Yale, l’Imperial College, la London School of Hygiene & Tropical Medicine e l’Università di Edimburgo.

“Nuove mutazioni sorgono ogni giorno. A volte trovano una nicchia che li rende più in forma rispetto ai loro predecessori. Queste fortunate varianti potrebbero trasmettere in modo più efficiente e potenzialmente eludere le risposte immunitarie a ceppi precedenti “, ha detto Gregg Gonsalves, professore associato di epidemiologia presso l’Università di Yale, in una dichiarazione.

“A meno che non vacciniamo il mondo, lasciamo il campo di gioco aperto a sempre più mutazioni, che potrebbero sfornare varianti che potrebbero eludere i nostri attuali vaccini e richiedere vaccini di richiamo per affrontarli”.

L’attuale raccolto di vaccini che hanno ricevuto autorizzazioni di emergenza in diverse parti del mondo è un mix di vecchie e nuove tecnologie.

Una pubblicazione della prestigiosa John Hopkins ha analizzato il bilancio delle vittime e ha scoperto che non solo l’influenza, ma anche attacchi di cuore e tumori venivano attribuiti al “coronavirus” nella famigerata e c.d. prima ondata.

E poi, come sapete, le intercettazioni hanno scoperto…come “spalmare” i morti per coronavirus.

Perchè le scene dell’epidemia influenzale avvenuta con grande calamità, 80000 morti, negli USA sono da considerarsi estranee allo scenario attuale?

Anche nel 2018 si sono attrezzati con le tende da campo. Ma nessuna isteria su vaccinazioni di massa , per quello che posso ricordare, scoppiò con questo caso.

Il mezzo più sicuro di un governo è la paura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *