Editoriale : Il Declino della Salute delle Generazioni X e Y è Imputabile al Sistema Dominante, Guerra ai Desideri

_χρόνος διαβασματός : [ 5 ] minutes

 

Uno studio della Ohio University dice chiaramente che le nuove generazioni hanno una salute di schifo rispetto a quella dei loro genitori o nonni. E le cose andranno sempre peggio.

Science Daily:

Data: 19 marzo 2021 Fonte: Ohio State University
Sommario:
Le ultime generazioni mostrano un preoccupante calo della salute rispetto ai loro genitori e nonni quando avevano la stessa età, rivela un nuovo studio nazionale. I ricercatori hanno scoperto che, rispetto alle generazioni precedenti, i membri della generazione X e della generazione Y hanno mostrato una salute fisica peggiore, livelli più elevati di comportamenti malsani come l’uso di alcol e il fumo e più depressione e ansia.

Le ultime generazioni mostrano un preoccupante calo della salute rispetto ai loro genitori e nonni quando avevano la stessa età, rivela un nuovo studio nazionale.

I ricercatori hanno scoperto che, rispetto alle generazioni precedenti, i membri della generazione X e della generazione Y hanno mostrato una salute fisica peggiore, livelli più elevati di comportamenti malsani come l’uso di alcol e il fumo e più depressione e ansia.

I risultati suggeriscono la probabilità di livelli più elevati di malattie e più decessi nelle giovani generazioni di quanto abbiamo visto in passato, ha affermato Hui Zheng, autore principale dello studio e professore di sociologia presso la Ohio State University.

“Il peggioramento dei profili di salute che abbiamo riscontrato nella Gen X e nella Gen Y è allarmante”, ha detto Zheng.

“Se non troviamo un modo per rallentare questa tendenza, potremmo assistere a un’espansione dei tassi di morbilità e mortalità negli Stati Uniti con l’invecchiamento di queste generazioni”.

Zheng ha condotto lo studio con Paola Echave, una studentessa laureata in sociologia presso l’Ohio State. I risultati sono stati pubblicati ieri (18 marzo 2021) sull’American Journal of Epidemiology.

I ricercatori hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey 1988-2016 (62.833 intervistati) e del National Health Interview Survey 1997-2018 (625.221 intervistati), entrambi condotti dal National Center for Health Statistics.

Per misurare la salute fisica, i ricercatori hanno utilizzato otto marker di una condizione chiamata sindrome metabolica, una costellazione di fattori di rischio per malattie cardiache, ictus, malattie renali e diabete. Alcuni degli indicatori includono la circonferenza della vita, la pressione sanguigna, il livello di colesterolo e l’indice di massa corporea (BMI). Hanno anche usato un marker di infiammazione cronica, albumina urinaria bassa e un marker aggiuntivo della funzione renale, la clearance della creatinina.

I ricercatori hanno scoperto che le misure della salute fisica sono peggiorate dalla generazione del Baby Boomer fino alla Gen X (nata nel 1965-80) e alla Gen Y (nata nel 1981-99). Per i bianchi, l’aumento della sindrome metabolica era il principale colpevole, mentre gli aumenti dell’infiammazione cronica sono stati osservati nella maggior parte dei neri americani, in particolare negli uomini.

“Il calo delle tendenze di salute nelle ultime generazioni è una scoperta scioccante”, ha detto Zheng. “Ciò suggerisce che potremmo avere una prospettiva sanitaria impegnativa negli Stati Uniti nei prossimi anni”.

Zheng ha detto che è oltre lo scopo dello studio spiegare in modo esauriente le ragioni alla base del declino della salute. Ma i ricercatori hanno verificato due fattori. Hanno scoperto che il fumo non poteva spiegare il declino. L’obesità potrebbe aiutare a spiegare l’aumento della sindrome metabolica, ma non gli aumenti osservati nell’infiammazione cronica.

Non erano solo i marcatori di salute generali a preoccupare alcuni membri delle giovani generazioni, ha detto Zheng.

I risultati hanno mostrato che i livelli di ansia e depressione sono aumentati per ogni generazione di bianchi dalla generazione dei War Babies (nati nel 1943-45) fino alla Gen Y.

Mentre i livelli di questi due indicatori di salute mentale sono aumentati per i neri fino ai primi Baby Boomer, da allora il tasso è stato generalmente piatto.

Anche i comportamenti salutari mostrano tendenze preoccupanti.

La probabilità di bere molto è continuamente aumentata di generazione in generazione per i bianchi e i maschi neri, specialmente dopo la fine della generazione X (nato nel 1973-80).

Per i bianchi e i neri, la probabilità di usare droghe da strada ha raggiunto il picco alla fine del boom (nati nel 1956-64), è diminuita in seguito, quindi è aumentata di nuovo per la fine della generazione X. Per gli ispanici, è aumentata continuamente dai primi Baby Boomers.

Zheng ha osservato che gli Stati Uniti hanno già assistito a recenti diminuzioni dell’aspettativa di vita e aumenti di disabilità e morbilità.

“I nostri risultati suggeriscono che senza interventi politici efficaci, queste tendenze inquietanti non saranno temporanee, ma una battaglia che dovremo continuare a combattere”.

Perchè fumano e bevono troppo? E usano droghe pesanti? Pensano di opporsi al Sistema. Lo ostentano, lo pretendono rifacendosi bevendo e tirando merda tutto il tempo.

Il Sistema ha ridotto in schiavitù intere masse di giovani occidentali, ergo date libertà agli animali in uno zoo ed avrete di nuovo ed in poco tempo ristabilito il loro habitat originale: la giungla.

Le libertà arrivate dal dopoguerra ai nostri giorni sono il male.

I social hanno estremizzato, e continuano a farlo, concetti come libertà, uguaglianza, e democrazia, alimentando un caos generazionale alquanto immenso.

Queste nuove generazioni si sono fuse in una solipsistica visione del mondo, esse pensano realmente di essere Dio

Pensano che se hanno un’auto sportiva del costo non inferiore a 25000 Euro, e un paio di occhiali firmati, siano invincibili.

Il Desiderio è il germe del male innato nella natura umana. E’ il desiderio che sta distruggendo il nostro spirito. La brama, l’avidità sono lame affilate di illusioni che il Marxismo e il Capitalismo hanno caricato come un programma nel cervello, o sistema operativo, delle masse.

L’uomo che esce fuori programmato da questo Sistema, o Idra a due teste che sputa fuoco, sarà sempre tutto ed il contrario di tutto.

No?

Il Dualismo dell’essere umano esposto da Carl Jung, richiamato in Full Metal Jacket da Kubrick, non è più solo guerra e pace, ma anche verità e bugia, cristo ed anticristo, che si confondono e si definiscono ancora in questa foto, nella foto di questa Dea sgualdrina:

ed in questa:

Ora richiamate la serenità di spirito, e di lieve accoglienza in questa vita, ringraziando il Creato ed il suo Creatore, ed onorandolo respingendo i desideri, ossia i veri nemici del genere umano.

I. La sofferenza esiste.
II. La sofferenza nasce dall ‘”attaccamento” ai desideri.
III. La sofferenza cessa quando cessa l ‘”attaccamento” al desiderio.

Con una mente libera dall’avidità e dall’ostilità, incorruttibile e purificata, il nobile discepolo è già durante questa vita assicurato di una quadruplice consolazione:

“Se c’è un altro mondo (il paradiso), e una causa ed effetto (Karma) di azioni buone e cattive, allora potrebbe essere che, alla dissoluzione del corpo, dopo la morte, rinascerò in un regno felice, un mondo celeste. ”

“E se non esiste un altro mondo, nessuna ricompensa e nessuna punizione per azioni buone e cattive, allora vivo almeno qui, in questo mondo, una vita serena e felice, libera da odio e ostilità.”

“E se le cose brutte accadono alle persone cattive, ma io non faccio nulla di male (o ho ostilità nei confronti di nessuno), come posso io, che non sto facendo cose cattive, incontrarmi con cose cattive?”

“E se non accadono cose brutte alle persone cattive, allora mi conosco puro in entrambi i modi.”

Leave a Reply