UAE, Dubai : Arrestato Un Gruppo di Sgualdrine Filmate Nude Affacciate Da Un Grattacielo

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

Dovrebbero impiccarle, o incenerirle.

Hanno catturato un gruppo di sgualdrine.

Ecco le sgualdrine affacciarsi dal loro balcone di vetro in bella mostra ai bambini, alle donne, agli uomini:

Luride sgualdrine…
Lurde, piene di tatuaggi, sicuramente cocainomane.
Non so se sono più una vergogna loro o gli altri inquilini dei palazzi che pare non abbiano inveito contro quelle bagascie..

Stavano promuovendo un nuovo Centro Massaggi? Ce ne sono migliaia a Dubai, gli Emiri dovrebbero vergognarsi di permettere un simile schifo in una città sacra.

Ma anche gli Emirati sono flagellati dal virus letale della modernità.

Come non ricordare la recente e toccante storia della principessa rapita dal Padre Sceicco perchè voleva fuggire verso bordelli di altre nazioni?

DailyMail:

La polizia di Dubai ha arrestato un gruppo di persone per dissolutezza pubblica su un video ampiamente condiviso che mostrava donne nude in posa su un balcone della città.

Le violazioni della legge sul decoro pubblico negli Emirati Arabi Uniti, comprese le nudità e altri “comportamenti osceni”, comportano pene fino a sei mesi di prigione e una multa di 5.000 dirham (983 sterline).

La condivisione di materiale pornografico è anche punibile con il carcere e una multa fino a 500.000 dirham secondo le leggi del paese, che si basano sulla legge islamica, o Shariah.

Le 15 modelle nel servizio fotografico nude facevano parte di una trovata pubblicitaria per un sito web israeliano, riferisce The Sun.

Si ritiene che il sito sia una versione di un sito Web per adulti statunitense, che non è stato nominato.

Un gruppo di persone è stato arrestato dalla polizia di Dubai dopo che le donne (nella foto) sono state avvistate in posa nuda su un balcone della città
Le 15 modelle nel servizio fotografico nudo (nella foto) facevano parte di una trovata pubblicitaria per un sito web israeliano

Conosci queste donne?

Nella tarda serata di sabato, i video e le fotografie che ritraggono oltre una dozzina di donne nude in fila su un balcone mentre venivano filmate nell’esclusivo quartiere di Marina di Dubai in pieno giorno sono stati spruzzati sui social media.

È stato uno shock nella federazione dei sette sceicchi arabi, dove il comportamento più docile – come baciarsi in pubblico o bere alcolici senza licenza – ha portato le persone in prigione.

Il quotidiano di stato The National ha riferito che sembrava essere una “trovata pubblicitaria”, senza approfondire.

La polizia di Dubai ha detto che gli arrestati per il video “indecente” erano stati deferiti alla pubblica accusa.

“Tali comportamenti inaccettabili”, ha affermato il comunicato della polizia, “non riflettono i valori e l’etica della società degli Emirati”.

Gli Emirati Arabi Uniti, sebbene per molti aspetti liberali rispetto ai loro vicini mediorientali, hanno leggi severe che ne regolano l’espressione.

Le persone sono state incarcerate per i loro commenti e video online.

Le principali società di telecomunicazioni statali del paese bloccano l’accesso ai principali siti Web pornografici.

Una trovata pubblicitaria….

Dovrebbero impiccare quelle sguadrine, ed incarcerare a vita i loro manager israeliani, tra l’altro i più grandi produttori di porno mondiali, la S.Fernando Valley in America è anche detta la Valle del Porno, miliardi e miliardi di dollari spesi e ricevuti per diffondere la degenerazione nel globo.

La degenerazione è a la più grande piaga che sta affrontando l’umanità e che sta conducendoci alla tomba come genere umano.

Impiccate quelle sgualdrine o inceneritele, per una società più equa e giusta, solida e tradizionale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *