Dark Side of The Net : Banca di Credito Cooperativo Subisce Un Attacco Ransomware e Con Molta Probabilità Paga 4 Milioni di Riscatto

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Vedete…quando questi porci della banche sono sotto attacco le nostre truppe entrano in un’estasi guerriera di stasi.

Il mio sguardo quando ho scoperto che con molta probabilità la B.C.C. ha pagato 4 milioni di dollari:

Se esistono oggi nel 2021 idioti che pagano 500000 Dollari per una foto che si trova ovunque in rete…allora

DataBreeaches.net:

Il Banco di Credito Cooperativo (BCC Roma) è una delle più grandi banche di credito cooperativo in Italia. Ora Andrea Greco riferisce che le operazioni in 188 filiali sono state colpite da un attacco informatico.

BCC ha pubblicato un avviso rassicurando i clienti che, sebbene le operazioni possano essere più lente, le filiali sono operative:

Informiamo i nostri clienti che le Agenzie, pur con rallentamenti delle operazioni per problemi di linea, sono regolarmente aperte al pubblico.

Si informa inoltre che sono in corso di risoluzione i problemi tecnici che hanno rallentato il normale funzionamento e che verranno progressivamente ripristinati entro lunedì 3 maggio al più tardi.

Ricordiamo che è attivo l’ATM e che i servizi di Home Banking possono essere utilizzati direttamente da PC o smartphone, tramite i quali è possibile eseguire tutte le operazioni informative e dispositive.

Ci scusiamo per il disagio e ti ringraziamo per la collaborazione.

Il rapporto contiene uno screencap di una richiesta di riscatto, secondo quanto riferito, vista sui PC della banca. La nota indica che gli aggressori sono gli attori della minaccia noti come DarkSide.
Nota di riscatto
Secondo quanto riferito, questa nota è apparsa sui PC dei dipendenti della BCC Roma.

Sebbene l’attacco non compaia sul sito di fuga di DarkSide, DarkSide ha recentemente dichiarato a DataBreaches.net in un’intervista che non pubblicizzano i loro attacchi finché non sono abbastanza sicuri che la vittima non li pagherà.

Bene.

Crediamo che i file infetti della BCC siano questi:

Come riportato da

E dai tweet si legge che negli ultimi giorni una vittima di ransomware dall’Italia che ha pagato un riscatto base di 4 milioni (ipotesi in $). Non  si ha ancora idea se fosse BCC o qualche altra banca.

Ma lo scopriremo….

Sapete… ci sono banche di idioti che pagano 4 milioni di dollari perchè si sono fatti criptare qualche file….

Leave a Reply