Seychelles : Nonostante Un’Altissima Percentuale della Popolazione sia Vaccinata Si Chiudono le Scuole e Si Applica il Coprifuoco

 

Tutti vaccinati ma il tasso di infezioni cresce a dismisura. In un posto caldo ed assolato.

Bloomberg:

Le Seychelles, che hanno vaccinato completamente più della sua popolazione contro il coronavirus di qualsiasi altro paese, hanno chiuso le scuole e annullato le attività sportive per due settimane a causa dell’aumento delle infezioni.

Le misure, che includono il divieto di mescolanza di famiglie e la chiusura anticipata dei bar, arrivano anche se il paese ha vaccinato completamente oltre il 60% della sua popolazione adulta con due dosi di vaccini Covid-19. I cordoli sono simili a quelli imposti l’ultima volta alla fine del 2020.

“Nonostante tutti gli sforzi eccezionali che stiamo facendo, la situazione del Covid-19 nel nostro paese è critica in questo momento, con molti casi quotidiani segnalati la scorsa settimana”, ha detto martedì in una conferenza stampa Peggy Vidot, ministro della salute della nazione.

L’arcipelago dell’Oceano Indiano, che ha una popolazione di circa 98.000 abitanti, dipende dal turismo per gran parte dei suoi cambi e ha agito rapidamente per iniziare le vaccinazioni a gennaio utilizzando una donazione di vaccini cinesi dagli Emirati Arabi Uniti. Da allora si è procurato altri vaccini.

Entro il 12 aprile, il 59% delle dosi somministrate erano vaccini Sinopharm e il resto era Covishield, una versione dell’iniezione di AstraZeneca Plc prodotta su licenza in India.

Ad oggi il 62,2% della sua popolazione è completamente vaccinata, secondo il Bloomberg Vaccine Tracker. Ciò si confronta con il 55,9% di Israele, la prossima nazione più vaccinata.

“Implicazioni globali”

Il numero di casi attivi nella nazione è salito a 1.068 il 3 maggio da 612 il 28 aprile, secondo il ministero della salute.

Di questi casi, l’84% sono delle Seychelles e il resto sono stranieri, ha detto in un post sul blog Daniel Lucey, professore clinico di medicina alla Dartmouth Geisel School of Medicine. Poco meno di due terzi di questi sono o non vaccinati o hanno avuto solo una dose, e il resto ha avuto due dosi, ha detto.

Mentre i dati sul sequenziamento genetico non sono ancora disponibili per le infezioni ad aprile, la variante B.1.351, identificata per la prima volta in Sud Africa alla fine dell’anno scorso, è stata trovata alle Seychelles a febbraio, ha detto. Il vaccino di AstraZeneca sembrava essere meno efficace contro quella variante in uno studio e il Sud Africa ha interrotto i piani per usarlo.

Un confronto tra Sinopharm, Covishield e persone infette non vaccinate ”potrebbe essere fatto utilizzando sequenziamento genetico e dati sulla gravità delle loro infezioni, ha detto Lucey. “Dato il diffuso uso internazionale di questi due vaccini, ci sono implicazioni globali su ciò che sta accadendo ora alle Seychelles”.

I funzionari della conferenza stampa hanno fornito pochi dettagli su cosa potrebbe esserci dietro l’ondata di infezione, oltre a dire che le persone stavano prendendo meno precauzioni contro il virus rispetto a prima e che l’aumento potrebbe essere dovuto alle celebrazioni dopo Pasqua.

Jude Gedeon, commissario per la salute pubblica delle Seychelles, non ha risposto alle chiamate effettuate con il suo cellulare né ha risposto immediatamente a un messaggio di testo.

Altre nazioni che hanno vaccinato ampie porzioni della loro popolazione hanno visto i casi di Covid precipitare. Nel Regno Unito, dove il 52% delle persone ha una prima dose, i casi sono diminuiti del 96% rispetto al recente massimo di gennaio. In Israele, dove il 60% ha assunto almeno una dose, i nuovi casi sono diminuiti del 99%.

Qualcosa non quadra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *