Turismo : Stiamo Tracciando Attivamente Dove Attraccano I SuperYacht dei SuperRicchi

 

Per qualche tempo ho prestato lavoro occasionalmente ad un’agenzia che si occupa del business dei yacht nei porti. Ho ammirato da dentro quanto schifo fanno i soldi.

Una volta…
una volta a un super-miliardario, o milionario, poco cambia, russo che stazionava nel nostro porto con una di queste aberrazioni tecnologiche umane,

per voi terrestri chiamata comunemente yacht o superyacht, fu “consigliato” di guardare insieme al suo allegro seguito il film di F.F.Coppola “The Godfather”.
Ma pretendevano che lo si trovasse doppiato in russo, e bisognava trovarlo entro dodici ore.
Chi chiamarono? Il sottoscritto.

Io gli avrei fatto vedere..che so Quei Bravi Ragazzi…Donnie Brasco…in russo. I padrini qui in Italia sono morti da un pezzo. A quelli dell’agenzia ancora non glielo ha detto nessuno.

Ma comunque che dicevo ragazzi? Sono un pò smemorato ultimamente, Jasmine mi ha risucchiato l’anima.


Lo trovai?

Quellli delle agenzie sono degli spilorci. I colpi in Banca dovrebbero essere sostituiti da colpi in Agenzia si ritornerebbe nell’era di un Dillinger distopico, e nell’era di tanti altri noti, oggi forse dimenticati. Non esiste un ricco onesto, sono tutti dei disonesti figli di puttana, corruttori, fiancheggiatori, collusi. Comunque…

certo che lo trovai.


Chissà se Nathan Rothschild andrà ancora nella sua Corfù, ma intanto ci parla dell’Hotel Lakonis a Lakonica nel Peloponneso.

Mentre qui navigava col suo di yacht costeggiando l’Albania, qualche anno fa, a Sazan Island, a suo dire fino al 1987 il posto più fortificato d’Europa. Ha dimenticato di dire, lo spazio non bastava, “insieme alle mie banche”.


Zerohedge:

Dopo un anno di depressione dei superyacht durante la pandemia di virus, le economie e i confini si stanno riaprendo e sembra che i più ricchi stiano ormeggiando i loro yacht in Grecia.

Secondo Bloomberg, almeno 194 superyacht sono ormeggiati al largo delle coste della contea al 25 giugno. Si tratta di un aumento di oltre 80 il mese scorso all’inizio della stagione estiva del Mar Mediterraneo.

In giallo sono le posizioni dei superyacht con cluster in tutto il Mediterraneo. Molti sono avvistati lungo le coste italiane, al confine con i mari Ligure e Tirreno. C’è anche un gruppo nel mare Adriatico, insieme a un enorme gruppo al largo della Grecia.

Bene. Nel nostro porto per ora c’e’ il vuoto.

I dati di monitoraggio delle navi mostrano che alcuni importanti miliardari sono ancorati al largo della costa della Grecia, tra cui David Geffen, Abdullah al Futtaim ed Ernesto Bertarelli.

Il traffico di superyacht è in aumento al largo della costa della Grecia perché il paese ha riaperto i suoi confini ai turisti stranieri il 14 maggio senza richiedere la quarantena. Basta mostrare un test COVID negativo o una prova di vaccinazione.

Dove sono i superyacht?

Abbiamo notato che nei primi giorni della pandemia di virus, l’industria dei superyacht ha colpito acque agitate quando i confini dei paesi si sono chiusi e tutti sono stati costretti al blocco. Alcuni dei porti più esclusivi per miliardari hanno sperimentato un’attività depressiva degli yacht, ma la stagione di quest’anno è in fiamme.

Oltre all’attività nel Mediterraneo, quest’anno le vendite di superyacht stanno “ruggendo” poiché la Federal Reserve e il governo federale hanno scelto di gonfiare i prezzi delle attività, consentendo a coloro che possiedono attività, come azioni, obbligazioni e immobili, come i ricchi, di incassare registra importi di guadagni in un periodo così breve. Ciò ha aumentato la domanda di nuovi superyacht e ha portato il mercato dell’usato a diventare assolutamente rovente.

Quanto ci vorrà prima che Jeff Bezos navighi nel Mediterraneo con il suo megayacht lungo 417 piedi? O è troppo impegnato a prepararsi per andare nello spazio?

Uno che va nello spazio e poi “atterra” nel nostro porto deve essere uno sfigato. Non avrò richieste da Bezos, non servo più i ricchi. Non lustro più Billy….


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *