Belize : Jasmine Suzanne Hartin Torna Alla Carica Per la Custodia dei Figli ed in Forma…

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

La Hartin sta riprendendo vigore e forza sexy dirompente dopo i brutti colpi dei mesi passati. E con la battaglia sulla custodia dei figli vuol far dimenticare che ha fatto poltiglia del cervello di un uomo su un molo dopo lunghe bisbocce di sesso, droga e rock’n’roll cultural marxista.

Che figa. Sta ritornando la Venere di sempre.

Da notare che in questo video, che potrebbe presto essere rimosso, viene rivelato il suo secondo nome, Suzanne (Lol, n.d.R.) e viene mostrato in chiaro il suo indirizzo di posta elettronica.

Che fare con questo?

Non so.

Per esempio è chiaramente inutile scriverle lettere d’amore, o di supporto sdolcinato, con sviolinate al chiaror di luna, sognando un letto in riva all’oceano in compagnia della Venere Jasmine Suzanne…

Non siate fighette.

Speditele lettere hard con immagini hard per farle meritare di essere una donna così sensuale, dalle forme così esplosive, sentire come la vorreste possedere ed amare. Aiutatela a immaginare di divertirsi. Se lo merita.

Per quanto riguarda i figli, credo non avverrà mai che siano dati in custodia ad una che sta per diventare una “straniera” pregiudicata in Belize. E’ vero: in Belize i figli minori vanno sempre sotto la custodia della madre, ovviamente quando questa possa rispondere della loro educazione e del loro mantenimento in maniera adeguata o superiore rispetto alla custodia qualsivoglia dell’ex partner, ma qua , come scritto, stiamo parlando di una donna che viveva nella lussuria, nella baldoria, e che ha ucciso un uomo, crimine il cui processo ancora deve iniziare, e dove la sua accusa di “omicidio per negligenza” potrebbe ad un certo punto essere capovolta in omidicio premeditato, o simile.

Capiamo la mente sia di madre che perfida della Hartin.

Vuole distrarre l’opinione pubblica, far dimenticare alla gente quello che ha fatto la notte del 28 Maggio 2021 su quel molo al chiarore di Luna, al massaggio, alla cocaina.

Lei vuole.

Leave a Reply