Roma, G20, Dystopian Times : Il Primo Ministro Inglese Boris G.B. Johnson Ci Parla Del Futuro e Poi Visita il Colosseo

_χρόνος διαβασματός : [ < 1 minute

 

Boris Johnson in realtà è Gary Busey.

Un bel sacco di merda inglese. Uno che è stato scelto perchè rispecchia le qualità dei leader del mondo moderno: non saper fare un cazzo di concreto tranne che bere, avere donne, o baldracche, tutte le sere, fare scena, riempire lo spazio di un palco. Boris Johnson sosia del mitico Gary Busey, in tutto e per tutto.

Una delle nuove mogli di quel pallone gonfiato: Carrie, almeno un mezzo pezzo di figa tra quelle vecchie bacucche del G20

Ed ora il Top.

Prima della visita guidata al Colosseo, Mr.Johnson si è lasciato andare ad un discorso distopico davanti ai giornalisti.

Boris ci ha offerto la sua oscura visione del futuro che ha paragonato alla Caduta dell’Impero Romano che riassumeremo con queste due sentenze:

“I nostri figli nipoti e bis-nipoti avranno scarsità di cibo e acqua”

“…l’Immigrazione incontrollata dell’Impero lo fece cadere in un’era oscura, e ciò si può ripetere ancora una volta…”

“…Dopo il collasso dell’Impero Romano la Civiltà perse pure l’abilità di disegnare in maniera adeguata.”

Un grande. Uno statista del XXI° secolo.

E dopo queste oscure profezie e lezioni di storia spicciola da accademia inglese come non mostrare la gioia di chi ridurrà i nostri figli, nipoti e bis-nipoti ad un pò di pane e un pò d’acqua?

Che grandi leader, ospiti esemplari, solidali con il noto terrorista genocida Tedros Adhanom

Ci possiamo fidare di loro, specialmente di quelli mai eletti dal popolo.

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Leave a Reply