Hacking Warfare : L’Ucraina Rilascia Intercettazioni Audio Dei Top Ufficiali Governativi Russi Al Confine

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Gli Ucraini cercano qualcosa che non cerca loro.

Op non la bevo.

Vice.com:

Un servizio di intelligence ucraino ha pubblicato una serie di ciò che ha detto sono conversazioni intercettate tra due hacker che lavorano per il Servizio di sicurezza federale russo, o FSB.

Giovedì il servizio di sicurezza ucraino ha pubblicato le conversazioni sul suo canale YouTube ufficiale. Il video mostra presumibilmente diverse conversazioni, etichettate come “episodi”, tra due agenti del controspionaggio dell’FSB in Crimea, Chernyk Mykola Serhiiovych e Skilianko Oleksandr Mykolaiovich.

Alcuni di questi sono banali, come una breve discussione su test COVID e stipendi, bonus e un “rimborso del vestito”. Altri si riferiscono specificamente ad operazioni di hacking contro organi governativi ucraini.

“Mentre è ancora online, siamo in grado di rubargli questo contenitore crittografico”, afferma Chernyk, riferendosi a un incidente in cui gli hacker hanno sviluppato un codice univoco per rubare dati, secondo il video.

In un altro “episodio”, Chernik dice a Skilanko che “in questo momento sto rubando (i dati) dai suoi dischi”.

“Ci sono un paio di cose interessanti qui”, risponde Skilianko.

Le autorità ucraine pubblicano regolarmente video di operazioni in cui arrestano hacker ransomware, ma è degno di nota il fatto che siano state intercettate e condivise conversazioni registrate tra agenti del controspionaggio che lavorano per un altro governo. Le spie ucraine stanno effettivamente inviando un messaggio alle loro controparti in Russia: non solo sappiamo cosa stai facendo, ma possiamo letteralmente sentire quello che dici.

Il servizio di sicurezza ucraino e l’ambasciata russa a Washington D.C. non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Negli ultimi anni Russia e Ucraina si sono scontrate al confine vicino alla città di Donetsk. Hanno anche combattuto online, con presunti hacker del governo russo che hanno spento le luci in alcune regioni dell’Ucraina in due diverse occasioni, oltre a lanciare un attacco informatico distruttivo che si è riversato in tutto il mondo.

 

Leave a Reply