Emirati Arabi : Truffatore Milionario Nigeriano Schiatta Nella Prigione di Dubai, Non Sarebbe Il Primo

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Che volete che vi dica…i truffatori saranno deboli di cuore.

Il “principe” nigeriano che viveva senza umiltà nello sfarzo e nel lusso degli Emirati e amava ostentare le sue ricchezze sui social deve aver ostentato qualcosa in più dopo essersi ripreso ad afflosciarsi in un fiume di denaro liquido. Troppo denaro.

I social sono ormai il grande occhio dei Governi, più cose postate online più cose saranno usate contro di voi. Non importa cosa.

Datemi una foto e la userò per far impiccare qualcuno

Devo dire che all’inizio mi stavo impietosendo. Poi ho capito che era la solita truffa.

NewsGuru:

Un uomo d’affari nigeriano il cui nome è stato dato come principe Obieze Nestor sarebbe morto durante la custodia della polizia a Dubai, dopo il suo arresto con l’accusa di aver mostrato valute forti online.

L’uomo che si crede sia coinvolto nel business del petrolio e del gas è noto per sfoggiare foto appariscenti di se stesso su Instagram dove mostra liberamente le sue auto esotiche.
pubblicità

Si dice che Nestor sia stato arrestato il 12 gennaio 2021 per aver mostrato mazzette di denaro sulla sua pagina Instagram.
Letture consigliate

Si dice che dopo il suo arresto, gli sia stato negato l’accesso alla sua famiglia e al suo avvocato.

Una fonte che ha narrato la storia ha detto: “Dopo aver pubblicato il video, la polizia ha fatto irruzione in casa sua e lo ha arrestato. Non permettevano a nessuno di fargli visita, nemmeno il suo avvocato o la sua ragazza avevano accesso a lui.

“Nestor è stato arrestato dal C.I.D. Dubai e credo che sia stato torturato durante l’interrogatorio. È morto sotto la custodia della polizia ed è stato depositato all’obitorio».
pubblicità

Mentre la Commissione per i nigeriani in diaspora (NiDCOM) e il Ministero federale degli affari esteri devono ancora reagire allo sviluppo, si prevede che presto verrà pubblicata una dichiarazione.

Si ricorderà inoltre che quando il presunto truffatore nigeriano Hushpuppi è stato arrestato, la polizia di Dubai aveva affermato di aver tenuto d’occhio le sue attività sui social media. Hushpuppi era noto per sfoggiare il suo stile di vita stravagante online.

Esattamente in che tipo di affari era Nestor?

Comunque non gli ha retto il cuore in prigione. E agenti che non si fanno corrompere sono brutte bestie. Si saranno innervosite. Cose che capitano, ai truffatori.

Ma se lui, il Principe, defunto, Nestor non era un truffatore ma un eccentrico ed onesto milionario inprofumato lo difenderemo…

Perchè basta darci la parola e faremo risuscitare i morti….

Continuate ad uploadare i vostri “profumi” su Instagram…..truffatori.

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org