Era Atomica in Russia : Il Progetto Vega Aspirava A Creare Depositi di Gas Nella Regione dell’Astrakhan Ma Fece Solo Enormi Buche

_χρόνος διαβασματός : [ < 1 minute

 

Auto-colpirsi con bombe nucleari, quando ci si fa del bene.

Progetto Vega. Esplosioni nucleari sovietiche nel sottosuolo per creare depositi di gas.

Il 16 Ottobre del 1982, quattro esplosivi nucleari da 10 kiloton in profondità di circa 1 Km sono stati detonati 5 minuti uno dopo l’altra al campo di estrazione gas di Astrakhan in URSS per creare quattro cavità sotterranee con esplosioni da 8,5 a 13,5 kilotoni.
Questa serie di detonazioni faceva una parte di un programma sovietico su larga scala chiamato “Vega”, (проект “вега”) che è durato dal 1980 al 1984 e consisteva in 15 esplosioni nucleari pacifiche per la creazione di cavità sotterranee per far fluire il gas naturale. Il programma doveva essere radiologicamente sicuro ed ecologico, e secondo i rapporti ufficiali, lo è stato. Ma a causa di molti fattori fu chiuso, nel 1986 lo stato dei depositi cominciò a deteriorarsi, e nel 1991 tredici di questi erano ufficialmente riconosciuti nell’essere sull’orlo del fallimento. Da allora, le cavità rimangono un problema per molte agenzie che si succedono l’un l’altra per chiudere finalmente i pozzi.

..o cavità nucleari nel sottosuolo.

Il filmato non è mai apparso prima su Internet.


Leave a Reply