Femminicidio Sul Set di Rust : Ottenuto Mandato Per Sequestro e Analisi dello Smartphone di Alec Baldwin

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Gli investigatori stanno seguendo la nostra pista….magica…

Se maldestramente lui e la moglie hanno lasciato prove sensibili nei messaggi queste saranno trovate.

Certo Baldwin avrà cancellato tutto il possibile, dopo più di un mese. Ma le vie del software sono a volte percorribili nei più inaspettati dirupi, e nel fondo dei loro “vuoti” potrebbe essere custodita la chiave per il delitto.

Spero che il nostro potere abbia annebbiato le loro menti abbastanza mentre i due si prodigavano a cancellare e cancellare.

DailyMail:

Le autorità statunitensi hanno emesso un mandato di perquisizione per il cellulare di Alec Baldwin nell’ambito delle indagini in corso sulla morte di Halyna Hutchins.

Si ritiene che potrebbero esserci prove al telefono relative al caso durante il quale è esplosa una pistola di scena, ferendo mortalmente il direttore della fotografia del film Rust ambientato nel New Mexico.

Il tribunale di Santa Fe ha emesso un mandato, richiesto dal dipartimento dello sceriffo, per il sequestro e la perquisizione del telefono.

I documenti del tribunale rilasciati giovedì hanno dichiarato: “Affiant chiede un mandato per il sequestro e la perquisizione del cellulare di Alec Baldwin per cercare qualsiasi prova relativa alle indagini sulla morte di Halyna Hutchins.

“Affiant ritiene che potrebbero esserci prove al telefono, dovute a individui che utilizzano i telefoni cellulari durante e/o dopo la commissione del reato(i).”

“Tali informazioni, se esistono, potrebbero essere materiali e rilevanti per questa indagine.
Alec Baldwin che ha affermato che la sua carriera di attore potrebbe essere finita poiché ha negato di aver premuto il grilletto nella sparatoria fatale di Halyna Hutchins sul set di Rust. L’attore, 63 anni, ha sparato e ucciso accidentalmente il direttore della fotografia Hutchins quando una pistola di scena che teneva in mano è esplosa durante le riprese del western nel New Mexico.

Affiant è stato anche informato che nel corso delle indagini sono state inviate e ricevute diverse e-mail e messaggi di testo relativi alla produzione del film Rust”.

Anche il regista Joel Souza è stato ferito nelle riprese del film Bonanza Creek Ranch, ambientato vicino a Santa Fe.

Baldwin ha detto che non sapeva che la pistola conteneva un proiettile vero e che gli investigatori devono scoprire chi lo ha messo nell’arma.

…o ha ordinato di mettere quel proiettile vero, che solo Baldwin poteva caricare e usare.

Tra qualche settimana si potrebbe chiudere anche questo caso.

Trump è ancora il mago.

;P

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Leave a Reply