Sopravvivenza : Come I Granchi Ferro di Cavallo, Qui da 480 Milioni di Anni, Stanno Estendendo La Nostra Vita Con Il Loro Sterminio

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Una storia di natale per il mondo animale.

Gli umani non sono i soli a donare il loro sangue per nobili cause.

Siamo grati a questi strani granchi a ferro di cavallo preistorici poiché queste creature donano involontariamente il loro sangue ogni anno per la sopravvivenza della razza umana.

Il loro sangue blu viene utilizzato nella ricerca biomedica per garantire che tutto ciò che viene somministrato o impiantato nel corpo umano sia privo di possibili contaminazioni batteriche.

Una sostanza chimica speciale nel sangue del granchio si coagula rapidamente in presenza di endotossine, sottoprodotti microbici che possono essere letali, fornendo un test naturale impeccabile per la sua purezza.

Il sangue dei granchi a ferro di cavallo sta svolgendo un ruolo vitale nello sviluppo del vaccino COVID-19 a causa di questo potenziale.

Quando si dona il sangue, si dona circa il 10 percento del volume del sangue, ma i granchi a ferro di cavallo vengono drenati (senza la parte della donazione volontaria) di circa il 30 percento del loro.

Sono state fatte molte ricerche sulla creazione di una sostanza artificiale che potrebbe essere un’alternativa per il sangue del granchio a ferro di cavallo.

Un’alternativa artificiale al lisato di granchio (sostanza chimica disponibile nel sangue), fattore C ricombinante (rFC), è stata accettata come sostituto in Europa e anche una manciata di aziende farmaceutiche statunitensi ha iniziato a utilizzarla.

Ci hanno aiutato, anche se non erano stati loro ad offrirci il loro aiuto spontaneamente. Sarebbe ora di lasciare queste creature che popolano il pianeta da svariate centinaia di milioni di anni in quiete e pace.

Non dovrebbe sorprendere che gli umani scarichino il loro senso di colpa per le crudeltà commesse contro gli animali con film su alieni che cercano di sterminarci.

Non una grande consolazione per la triste realtà di questo genocidio contro Dio stesso che diede la vita a questi animali prima che a noi scimmie.

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org