Russia : L’F.S.B. “Spegne” REvil , Sequestrati 426 Milioni di Rubli, 600 Mila Dollari, e 500 Mila Euro

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Non avranno pagato la tangente mensile, e poi servono forze fresche per l’imminente guerra.

 

FSB:

Sventata  Attività illecita membri del crimine organizzato

Il servizio federale di sicurezza della Federazione Russa, in collaborazione con Investigativa del dipartimento degli affari INTERNI della Russia nella città di Mosca, San Pietroburgo, Mosca, Leningrado e di Lipetsk aree ha fermato le attività illegali membri del crimine organizzato.

La base per le attività operative ha servito l’appello delle autorità competenti degli Stati Uniti, ha riferito di un leader della comunità criminale e il suo coinvolgimento violazioni alle risorse informative stranieri di imprese high-tech attraverso l’implementazione di software dannoso, crittografia delle informazioni e di estorsione di denaro per la sua decodifica.

Servizio di sicurezza federale Russo ha individuato una completa la composizione di una comunità criminale denominata «REvil» e il coinvolgimento dei suoi membri in un ingiusto guadagno illecito,  documentando svariate attività illegali.

Per la realizzazione del piano criminale  queste persone hanno sviluppato un software dannoso, organizzandosi con un’appropriazione indebita di denaro da conti bancari di cittadini stranieri, incassando denaro anche attraverso l’acquisizione di beni costosi nella rete Internet.

A seguito di una complessa e coordinata di indagine e attività operative, di ricerca in 25 indirizzi di luoghi di soggiorno di 14 membri di questa organizzazione criminale sono stati sequestrati oltre 426 milioni di rubli, 600 mila dollari, e 500 mila euro, ma anche la tecnologia informatica utilizzata per commettere reati, 20 veicoli di classe premium, acquistati in contanti, e altri proventi di reato.

Gli OPS del Malware REvil sono stati accusati di aver commesso reati di cui infrangenti parte 2 dell’articolo 187 «Illecito fatturato con mezzi di pagamento alterati» del codice PENALE Russo.

In un’azione congiunta del FSB e del MINISTERO degli interni della Russia l’organizzazione criminale è stata fermata definitivamente.

I rappresentanti delle autorità competenti degli Stati Uniti sonos tati informati sui risultati dell’operazione.

Helpline:
(495) 224-2222 (tutto il giorno)

107031, Mosca,
via Grande Lubjanka, sede 1

 

14 componenti della banda si servivano di 25 posti diversi come basi operativi o di appoggio.

Coincidenza vuole, se coincidenza è, che oggi il ministero della difesa ucraino abbia riferito che l’intera nazione ha sofferto di un vasto attacco hacker nelle ultime ore

 

 

Leave a Reply