Giornalismo ed Opinione Pubblica : Qualche Giorno Fa USAToday Ha Promosso La Pedofilia Incominciando a Renderla Normale Per Regolarizzarla

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Poichè sono convinti di parlare a nome dell’umanità qualsiasi cosa loro pubblichino si prende per buono o per verità.

Il tweet di USAToday ancora visibile :

fa riferimento al precedente tweet cancellato :

E’ incredibile quello che hanno scritto, e non lo tradurrò. Ma lo hanno scritto.

Salon.com è una testata giornalistica pedofila riconosciuta, non ho mai letto di loro colleghi che si indignassero ad essere chiamati colleghi di Salon. Questo dovrebbe far pensare.
I giornalisti di Repubblica e del Corriere ad esempio hanno mai scritto contro Salon.com? Contro i loro colleghi? Che fanno? Collaborano?

Ora voglio che capiate che i Media, i giornali, i TG News, sono al soldo dell’Elite che governa il mondo, un’Elite di Satanisti e Pedofili, coloro che attraverso il potere e dil denaro plasmano questo mondo per renderlo confortevole alla loro visione e pensiero di un mondo costruito a somiglianza ed immagine dei loro desideri di pervertiti e depravati.

Secondo voi perchè un giorno si e uno no o tutti i giorni promuovono anche i peti dei Ferragnez ? Perchè sono fighi e modelli culturali (neanche pseudo, n.d.R.) da imitare per i giovani?

Quando sui principali quotidiane e testate news vedete PROMOSSI, PROPAGANDATI, non solo certe teorie, ma certi personaggi pubblici che spingono ALLA DEGENERAZIONE, alla perdita dei valori, della morale, dell’etica, dell’arte, che si vestono e svestono in quel modo così sconcio e volgare, pieni di tatuaggi, beccati con la droga, sono loro che incendiano le nostre nuove generazioni spingendole verso il baratro del mondo infernale progettato per loro e che loro costruiscono come milioni di inconsapevoli schiavi di una piramide.

Vogliono normalizzare e legalizzare la pedofilia, leggi atee ed abnormi come il DDL Zan ad esempio era un primo passo per questo infelice e necrotico piano.
*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply