L’Invasione Combinata di Russia Sull’Ucraina, e Cina su Taiwan, Porterà Al Collasso Energetico Un’Europa Già Al Collasso Sociale

_χρόνος διαβασματός : [ 6 ] minutes

e l’Italia diventerà il nuovo Messico.

Chi straparla sul Nucleare ora dovrebbe finalmente tacere, o essere ricoverato. Io li porterei al freddo intenso o al caldo torrido, anzi Putin li porterà al freddo intenso e al caldo torrido, il perchè di tutto questo è da ricercare nei professionisti delle menzogne e dell’incompetenza che occupano cattedre scolastiche, segreterie politiche, scranni da senatori o parlamentari, specialmente a Bruxelles

Putin tiene per il collo tutti questi ignoranti politicanti da strapazzo ai quali avete dato il voto democratico.
Ecco dove la democrazia ha portato l’Europa. Al collasso.

Leggi anche:

Energia : Perchè Tutti Dovrebbero Essere Favorevoli Al Nucleare

L’Europa, senza mistero, dipende energeticamente dal Gas russo e dai suoi partner come il Belarus, o Bielorussia. E poichè a questi capi e capesse dell’UE piace la “dipendenza” hanno fatto in modo sia di chiudere le Centrali Nucleari in mezza Europa, sia di bloccarne la progettazione di nuove, sia di continuare a diffondere una ingiustificata oltre ogni livello e orripilante buia onda di paura tra la popolazione del Nucleare.

Blinken il gringo segretario di Stato Americano “assicura” che non ci saranno rallentamenti o disfunzioni nel trasporto energetico attuale nel mondo anche se la Russia dovesse invadere l’Ucraina.

Ammettendo che possiamo fidarci del segretario di un rimbambito pedofilo, cosa se aggiungessimo a quella frase: “Nell’evento in cui Russia e Cina…

I nostri ricercatori pensano che all’indomani dell’invasione russa su suolo ucraino i cinesi avanzeranno con la loro flotta su Taiwan per invaderla dal cielo, dal mare e poi sulla terraferma.

Non esiste, o esisterà, un momento migliore di questo per attaccare se veramente Putin vuole l’area contesa al confine, Donbass, e se la Cina vuole veramente quell’isola.

Rt.com:

I membri della NATO ordineranno più flotte e aerei da combattimento nell’Europa orientale nel mezzo di un peggioramento della situazione di stallo con la Russia, con il blocco che cita i rapporti secondo cui Mosca sta accumulando truppe dalla sua parte del confine ucraino.

In una dichiarazione rilasciata lunedì, il segretario generale della fazione militare guidata dagli Stati Uniti Jens Stoltenberg ha affermato di aver accolto con favore l’impegno di “forze aggiuntive nei confronti della NATO”, giurando che “continuerà a prendere tutte le misure necessarie per proteggere e difendere tutti gli alleati, compresi rafforzando la parte orientale del “blocco”.

Secondo i suoi commenti, una manciata di Stati membri ha annunciato che rafforzerà i loro dispiegamenti attuali o futuri, inclusa la Danimarca, che sta inviando una fregata nel Mar Baltico e quattro jet da combattimento in Lituania “a sostegno dell’impegno di lunga data della NATO missione di polizia aerea nella regione”.

Spagna e Francia si stanno concentrando sull’Europa sud-orientale, con Madrid che avrebbe preso in considerazione l’invio di navi per “unirsi alle forze navali della NATO e sta valutando l’invio di caccia in Bulgaria”. Nel frattempo, Parigi “ha espresso la sua disponibilità a inviare truppe in Romania sotto il comando della Nato”.

Allo stesso tempo, Washington “ha anche chiarito che sta valutando la possibilità di aumentare la sua presenza militare nella parte orientale dell’Alleanza”, afferma la dichiarazione. La mossa mira a rafforzare la deterrenza e la difesa alleate poiché la Russia presumibilmente “continua il suo potenziamento militare” vicino all’Ucraina.

Le truppe della NATO, con l’esclusione dell’Italia, si stanno concentrando intorno all’Ucraina, non in Ucraina.

Un solo tentativo da parte della NATO di aiutare l’Ucraina con un attacco vero e proprio e si darà il via ad una escalation senza precedenti.

In questo teatro di guerra alle porte se accendete la TV oggi troverete invece il teatrino di quella valanga di politicanti da strapazzo che ci comandano dall’alto della loro assoluta volgarità, pochezza, idiozia. Letta il marxista che propone un Banchiere, Salvini invece che propone l’arrogante amica della madre di una stupratore pregiudicato, e poi un’altra insolente che voleva i vaccini al Nord prima che al Sud in nome della forza produttiva, etc. Un così misero teatrino, un qualcosa di ridicolo e pietoso al tempo stesso e che comunque deve ricordare che questo è il livello non solo dei politici ma di tutte le classi sociali italiane. Una maggioranza assoluta di individui da destra a sinistra passando e saltando sui grilli stupratori di mezza estate che rispecchia in pieno tutti questi c.d. rappresentanti “democratici”.
Sono tutti politici, tutti leader, se visitate le loro pagine facebook , sia dei politici che dei loro elettori, capirete di che parlo. Noioso, svilente.
E’ svilente essere comandati in Stati di Emergenza, presunta o vera, che vanno dai virus alle bombe atomiche, passando per l’ospedale e finendo planando sul costo energetico pro capite da questi pagliacci e buffoni.
Svilente.

Ricapitolando. Perchè gli Italiani non vogliono il Nucleare?
Lo 0.1% degli Italiani sa cosa sia e come funzioni l’energia nucleare, e/o conosce i benefici di tale energia, perfino in miracoli nel campo medico.
Lo 0.1% degli Italiani sa scrivere e parlare in inglese in maniera fluida o accettabile.
Lo 0.3% degli Italiani segue, legge e confronta le notizie su differenti tipi di giornali, ma se togliamo lo 0.1.% di questo 0.3% che non conosce l’inglese, quella percentuale scivola allo 0.2%.

E queste percentuali non miglioreranno. La società italiana non migliorerà ma continuerà a regredire per raggiungere più o meno una forma che tendenzialmente credo sia possibile paragonare a quella attuale del Messico, o della Colombia. I nostri ricercatori stanno infatti tornando ad occuparsi del Messico negli ultimi giorni, presto ci saranno campagne dedicate.

Helmuth Nyborg nel saggio “Il Decadimento della Civiltà Occidentale: Doppia Selezione Darwiniana Rilassata” ha concluso che: “Gli occidentali saranno presto una minoranza in Europa e il QI medio diminuirà così tanto che prosperità, democrazia e civiltà saranno solo un lontano ricordo“.

Il professor Helmuth Nyborg scrisse qualche anno fa al quotidiano danese Jyllands-Posten, che dai nostri anni 10 le politiche di immigrazione ci offrono tre alternative: sottomissione, rimpatrio di massa o guerra civile.

Il professor Nyborg continua, “A meno che l’Europa non inizi seriamente a condurre una politica di immigrazione responsabile e non sia guidata dalla teoria dell’evoluzione una guerra civile sarà l’ipotesi più probabile che avremo in un futuro imminente”, ed ancora “Non si rimuove il problema della crescita esplosiva della popolazione con accuse infantili di estremismo di destra”. Lo scienziato continua accusando i suoi colleghi e i suoi studenti di essere terrorizzati da questa verità, cioè che importare individui dal quoziente intellettuale più basso non è una ricchezza ma sarà solo un peso per le generazioni future. Secondo Nyborg “Il numero di immigrati con un QI basso e una fertilità relativamente alta ha già portato la Danimarca e gran parte dell’Europa oltre il punto di non ritorno, e non possiamo ignorare che il QI basso è correlato ad una maggiore predisposizione alla criminalità.” Spiega come il QI sia genetico, e quindi non proprio “elastico” per eliminare l’enorme divario tra europei e africani o arabi. Per questo, dice, “dobbiamo tornare a Darwin o preferibilmente impostare un Darwin 2.0”.
Nyborg continua accusando: “Purtroppo, non solo gli accademici hanno fallito mettendo in pericolo la ricchezza della nostra civiltà e della sua gente, ma anche vescovi e sacerdoti, femministe, umanitari, Save the Children, la Croce Rossa e molti altri”. Conclude: “Tutto questo ci lascia una scelta rapida: sottomissione, rimpatrio o guerra civile”.

Questa teoria spiega perchè prima la mafia operava solo al Sud trasportando nel Nord solo la droga ed il denaro da riciclare, mentre ora opera in maniera capillare da Nord e Sud e in mezza Europa, senza il bisogno di una narrativa da capo dei capi, poichè mentre gli stupidi italiani guardavano la fine dei Corleonesi assistendo all’ennesimo teatrino dei Servizi Segreti di far vedere una cosa mentre andava in scena un’altra, il sistema mafia ormai era decollato, ed espanso fin nelle viscere neuronali della massa.

La teoria di Nyborg è dannatamente cruda, acerba, e non voglio mettermi nell’ottica che per questa teoria bisogna respingere la persona diversa. Ma piuttosto vorrei mettermi nell’ottica che anche una maggioranza di “purosangue” italiani ha ormai un QI ridottissimo: nessuna preparazione culturale, nessuna conoscenza buona di lingua inglese, nessuna voglia di leggere libri e giornali, nessuna voglia di studiare realmente, nessuna voglia di insegnare e prepararsi al meglio all’insegnamento, ma solo voglia di farsi selfie, fingere, drogarsi, tirare a campare.

Ora lo hanno chiuso, ma ai tempi d’oro El Ratto faceva 592K Followers.

Come dice Nyborg, un QI basso favorisce lo sviluppo di tendenze criminali, da qui il nostro paragone tra quello che sta avvenendo in questi anni e quello che avverrà quando questa nazione somiglierà al Messico o alla Colombia.

Basi e fondamenta per questo nuovo prototipo di nazione sono pronte, la mentalità mafiosa ormai appartiene a buon diritto ed è esercitata dagli uomini e dalle donne delle nostre Istituzioni, gli esempi si sprecano, ed enumerarli riempirebbe enciclopedie ed enciclopedie di casi, da qui a vedere questo molto più che potenziale futuro per noi è passato un microsecondo.

Certo anche i nostri amici americani non stanno messi meglio. Comandati da un rimbambito pedofilo si stanno per trovare davanti non una ma forse due guerre distinte e separate, mentre hanno Anthony Fauci in tutte le TV come se fosse il Messia.

Forse è vero che c’e’ sempre di peggio. O che il “peggio” puzza dalla testa, o dalla fonte originaria.

*

Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply