Spazio : Se L’Allunaggio Fu Una Realtà Perchè Un Film Scientifico Come Interstellar Afferma Che Sia Stato Una Menzogna?

_χρόνος διαβασματός : [ 3 ] minutes

 

L’assurdità dell’Apollo“…fottuti marxisti.

APOLLO 18
Alla fine del 1960, investigare sulla superficie lunare per la vita aliena era diventata improvvisamente una questione urgente. Gli Stati Uniti hanno dedicato non meno di cinque agenzie governative: Majestic 12, Project Sign, Project Grudge, Project Blue Book e la CIA per identificare, analizzare e nascondere le prove di incontri alieni. Tra il 1965 e il 1966 almeno sei astronauti della NASA avevano segnalato la corsa orbitale -ins con spauracchi spaziali e ha fornito descrizioni dettagliate degli avvistamenti UFO, in particolare Gemini 4, Gemini 7 e Gemini 11. Immagini classificate inspiegabili provenienti da lander lunari senza pilota statunitensi hanno esortato gli scienziati della NASA a installare telecamere a fibra ottica top-secret nascoste all’interno del telaio del loro Apollo navi – e creare un canale radio privato attraverso il quale il controllo della missione e gli astronauti potrebbero comunicare di nascosto. La NASA si è impegnata in tali inganni dopo che il comitato governativo autore del Rapporto Brookings ha avvertito l’agenzia che la divulgazione pubblica degli UFO “probabilmente disintegra le società stabili della Terra (altrimenti sicure del loro posto nell’universo) o almeno fa sì che il pubblico subisca cambiamenti estremi nei valori, negli atteggiamenti e comportamento”. Il rapporto prevedeva anche artefatti lasciati da forme di vita intelligenti che potrebbero essere scoperti entro i prossimi vent’anni attraverso attività spaziali sulla luna e su Marte. Dopo l’ammissione accidentale dell’Apollo 11 di un incontro UFO verso la luna e le foto classificate del Surveyor 3 del Mare Cognitum della luna,
La NASA ha eseguito la sua prima missione lunare nera.

L’equipaggio dell’Apollo 12 ha condotto un’oscura S-EVA di 19 minuti nella località Statio Cognitium, “LA BASE CONOSCIUTA”.

Wikileaks ha pubblicato parzialmente un cable segreto del 1979 che titola: “Rapporto che UR distrutta (o ha distrutto) base segreta U.S. (americana) sulla luna”, se UR non è l’abbreviativo grezzo di “YOUR”, allora può essere il nome della base lunare da UR l’antichissima città della Mesopotamia.
Infatti ho trovato un secondo cable:

che recita testualmente: “SECRET MOON BASE US HAD DESTROYED BY UR“, ossia “La Base Segreta Lunare U.S. (Americana) è stata distrutta da UR”, o “La Base Segreta Americana sulla Luna è stata distrutta da UR“.

[TAGS]: OGEN, UR, (ARBOGAST, COYD QUENTIN), (ARBOGAST, CLYD QUENTIN)

Express.co.uk:

“Voci, documenti declassificati e informatori si sono fatti avanti dicendo che le agenzie di tutto il mondo semplicemente non possono permettersi di far sapere alla società cosa c’è veramente sulla luna”.

La teoria suggerisce che gli astronauti della NASA durante gli sbarchi sulla luna si incontrarono con gli alieni, che alla fine li avvertirono di non tornare.
Il sito web ha aggiunto: “L’idea che ci siano basi aliene sulla luna spiegherebbe perché abbiamo smesso così bruscamente di andare sulla luna.
“Inoltre, con la nostra attuale tecnologia, perché non abbiamo creato un avamposto permanente con equipaggio sulla superficie lunare?
“Non sarebbe più facile costruire una struttura permanente sulla superficie della luna, piuttosto che avere una stazione spaziale galleggiante in orbita attorno alla Terra?”
La teoria inverosimile continua a suggerire che gli alieni stiano estraendo dalla luna le sue risorse e che gli UFO, che presumibilmente visiteranno la Terra, sono di stanza sulla luna.

Il sito web di teoria della cospirazione Ancient Code ha detto: “Ti sei mai chiesto perché l’umanità non è tornata sulla luna negli ultimi anni?”

Ancient Code ha aggiunto: “Ma c’è davvero una base aliena lì? Bene, immagino che tu non possa saperlo, ma è una coincidenza che ci siano alcune rocce lunari che sono state trovate per contenere METALLI LAVORATI come Ottone, Uranio 236 e Nettunio 237? Questi elementi non sono MAI stati trovati naturalmente.
“L’uranio 236 è una scoria nucleare radioattiva che si trova nel nucleare esaurito e nell’uranio ritrattato.
“Più interessante, il nettunio 237 è un elemento metallico radioattivo e un sottoprodotto dei reattori nucleari e della produzione di plutonio”.

Non è un mistero che la Luna sia ricchissima di Helium-3, it. Elio-3, un isotopo rarissimo dell’elio, almeno sulla Terra, che può venire usato nelle Centrali Nucleari a partire dalle loro seconde generazioni.
L’Elio-3 , che di per sé non è radioattivo, garantirebbe nella reazione a catena un maggior controllo attraverso l’uso di campi magnetici ed elettrici controllati.
Inoltre l’uso dell’Elio-3 nel settore crio-genetico garantirebbe prestazioni imbattibili rispetto all’uso di tutte le altre sostanze impiegate nel processo.
Il poco Elio-3 che si trova sulla Terra deriverebbe dal decadimento del trizio, peraltro usato massivamente nelle testate atomiche, le quali non sono mai state smantellate, chi vi racconta il contrario sono bugiardi disonesti che non hanno studiato a scuola.
Si ipotizza che potrebbe anche esistere nel mantello della crosta terrestre che avvolge il nucleo della Terra ma pensare di estrarlo da lì sarebbe poco conveniente oltre che una totale follia di proporzioni geologiche.

Se vogliamo conquistare lo Spazio e sopravvivere sul pianeta Terra allora l’Helium-3 deve essere nostro.

Fanculo la Federazione.

*

Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute