Guerra In Ucraina : Mariupol E’ Stata Circondata Dalle Truppe Russe, Il Reggimento Azov Sarà Annientato Tra Poche Ore; Ed Aggiornamenti

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

La Battaglia di Mariupol deciderà ancora prima di quella per Kiev il destino della guerra.

Sembrerebbe che il quartier generale degli Azov sia stato già colpito da diversi missili

https://twitter.com/Omani1love/status/1498150953144442880

Il video è stato rimosso, non abbiamo fatto in tempo a salvarlo.

E il resto delle truppe avanza a tenaglia

L’esercito russo distrugge un MLRS –Multiple Launch Rocket System-ucraino, una batteria missilistica:

Lo stesso video è ripreso dagli Azov per raccontare il contrario, cioè che sono stati loro a distruggere la batteria missilistica che secondo loro era russa, LOl

Gli Azov intanto hanno trovato un carro armato e un soldato russo morto e festeggiano

Lol…

Questi dovrebbero difendere Mariupol?

Mariupol allora è già Russa.

Intanto un pò ovunque gli Ucraini perdono uomini e mezzi

Una colonna di mezzi sconfitti ucraini vicino Severodonetsk: nella foto un T-64BV e un “Warta”

Nella regione di Kherson i Russi stanno facendo ponti mobili utili all’avanzata

I Russi ieri hanno risparmiato i civili non infierendo con un carro armato vicino Kiev

Qui il convoglio russo rispetta perfino il codice della strada nella sua marcia verso la capitale

Infine, una riflessione.

L’Unione Europea, diretta dai mafiosi marxisti, gli stessi che hanno gestito la pandemia e i suoi segreti, ha deciso per le sanzioni, per la censura contro l’Informazione Russa, per l’invio di armi e militari, satelliti, sequestri, interdizioni aeree, e supporto logistico di rifornimenti, interferendo ATTIVAMENTE nel conflitto.

In qualsiasi momento adesso, anzi da ieri, i centri del potere e militari europei e americani saranno obiettivo di attacchi chimici o nucleari.

La censura su RT e Sputnik è così vergognosa, uno sdegno. Ma è parte del male necessario che attirerà su di se l’Ira di Dio.

Abbiamo lavorato in questi lunghi anni per un nuovo inizio.

Il nostro sogno sta per diventare realtà.


*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply