War On Ukronazis : Scadente Lavaggio del Cervello Occidentale; La Verità Sull’ Ospedale Colpito a Mariupol : Vuoto Ma Pieni di Cecchini Azov

_χρόνος διαβασματός : [ 4 ] minutes

 

L’Ucraina ha già vinto la guerra. La guerra delle fake news.

Vi presentiamo gli OMON, è una squadra speciale tattica russa che si cura dei cyber reati e dei cyber criminali, o cyber psy op, che operano sia in Russia che nella Warzone. Sembrano Harkonnen….

Lettera di un residente di Kharkov:
“Voglio prevenire un altro bombardamento. Questa volta degli ospedali a Kharkov. L’ospedale è mezzo vuoto. C’erano persone rimaste nell’ospizio e nell’intero enorme complesso medico con una dozzina di pazienti “gravi” affamati. Le Forze Armate hanno portato e nascosto sul territorio dell’ospedale 4 camion civili carichi di munizioni. I russi li troveranno sicuramente dai droni e dopo la loro distruzione ci sarà un’enorme esplosione. Il personale è fuggito per la paura. Temo che domani i nazisti non faranno entrare nessuno in ospedale e la gente comincerà a morire di fame tenuta in ostaggio dalle forze armate ucraine.

Sulla fake news dell’ospedale di Mariupol colpito da razzi etc. lanciati dai Russi ecco la verità:

..Alzati…e…Cammina…

Zelensky, avresti dovuto ascoltare il discorso di Nebenzya il 7 marzo all’ONU. Il rappresentante della Russia ha dichiarato: “I residenti locali riferiscono che, dopo aver espulso l’intero personale dell’ospedale di maternità № 1 a Mariupol, le forze armate ucraine vi hanno equipaggiato una postazione di tiro”. Anche prima, il 5 marzo, il ministero della Difesa russo lo ha dichiarato negli ospedali di Mariupol c’erano postazioni di tiro. I media hanno rilasciato solo una foto di una donna in apparente stato interessante che lasciava l’ospedale, e le altre donne?
Dal discorso del Rappresentante Permanente V.A.Nebenzya alla riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione umanitaria in Ucraina l’8 marzo:
“Rileviamo che i radicali ucraini stanno mostrando i loro veri colori ogni giorno di più. I residenti locali riferiscono che, dopo aver espulso tutto il personale dell’ospedale di maternità № 1
Mariupol, le forze armate ucraine vi hanno equipaggiato una postazione di tiro. Hanno completamente distrutto uno degli asili della città”.

Evidenze che il battaglione nazista Aidar ha avuto istruttori statunitensi:

Panoramica della situazione la sera del 10 marzo dall’esperto militare Boris Rozhin:
Mariupol. La lotta ai rimanenti continua. Promozione nella parte settentrionale e orientale della città. Mangosh è bloccato. L’epurazione di Volnovakha continua. La maggior parte dei civili è tenuta in ostaggio dai nazisti. Ormai l’Ucraina dell’Est è quasi interamente demilitarizzata e denazificata. Nikolaev è circondata, domani si prevede l’assalto.

Un’altra prova che i nazisti si nascondono dietro le spalle dei civili in Ucraina. I residenti di Kharkiv si sono rivolti agli ucronazi chiedendo loro di rimuovere i loro cannoni, che hanno posizionato vicino alle loro case accanto a due scuole. Loro, a loro volta, hanno cominciato a lamentarsi dicendo che le loro posizioni così venivano declassificate….

Novotroitskoe libero dopo che gli ucronazi sono scappati via a piedi lasciando anche i loro mezzi sparsi qua e là

Mezzi pesanti ucronazi portati via

A Kherson gli ucronazi avevano allestito una loro postazione con armi e munizioni dentro ad una scuola:

Ucronazi che minacciano i civili:

Un missile cruise vicino Kharkov

e Teroborome in Kharkiv

Ancora Kharkov, in notturna:

Cittadini liberi dai neo nazisti,  a Gnutovo parlano adesso dei loro sogni:

Un’altra fake creata ad arte da ucronazi e alleati troll, il bus capovolto, che non è neanche un bus scolastico diventerà “..i bambini che vanno a scuola muoiono uccisi dai russi”… ma quale scuola…quale bus?

E fake sulle armi chimiche usate dai Russi contro gli ucronazi quando la realtà è all’opposto:

Tributo ai bimbi deceduti dopo i bombardamenti ucronazi sul Donbas:

Si ripetono i racconti di civili, sfuggiti alle battaglie in corso e ora al sicuro, di come la popolazione sia tenuta all’oscuro di notizie come i corridoi aperti per l’evacuazione, è evidente che gli ucronazi non li informano di proposito.

Aggiornamenti sulla Battaglia di Novotroitskoe, contro i cecchini ucronazi:

Un soldato ucronazi racconta cosa è veramente l’esercito ucraino e come i media lo fanno apparire:

e altri fanno lo stesso:

La Dittatura del Liberalismo ha portato alla deumanizzazione:

e c’e’ solo una cura.

Dottori russi volontari visitano i pazienti nel Donbas:

Skladovsk è libera, ma si combatte ancora ad Izyum, sviluppo dell’offensiva vicino a Novotroitsk, e avanzata su Bakhmutka.
Continuano i combattimenti a Bucha

Le Milizie LNR hanno preso il controllo dei villaggi di Zatishnoye, Peschanka, e Surovtsevka

Hanno 80 tonnellate di Ammonio, e lo stanno trasportando a Kiev. La notte del 9 marzo, i nazionalisti ucraini hanno portato circa 80 tonnellate di ammonio nel villaggio di Zolochiv a nord-ovest di Kharkov

La Forza della Vecchia Scuola Siberiana:

Il tweet di Candace Owens dovrebbe illuminare qualcuno, o qualche miliardo di persone che non brilla di luce propria:

In questa guerra tutti possiamo testimoniare che i Russi si sono presi cura dei più deboli, degli indifesi, portando aiuti in medicine, cibo e rifornimenti nelle zone sotto il loro controllo, e facendo proseguire ove possibile una vita normale per gli abitanti

Non so perchè gli occidentali continuino a bombardare la rete con fake di mezzi russi distrutti, si staranno facendo una loro guerra in testa credo, comunque queste sono immagini di mezzi ucraini ormai rottami, o abbandonati, e sono vere:

Il Venezuela non venderà greggio ai gringos:

Le bugie della propaganda occidentale sulla morte del capo del dipartimento della Guardia nazionale per la Repubblica cecena, Sharip Delimkhanov, sono state confutate. Si è messo in contatto lui stesso.

L’EU inasprisce le sanzioni, come se questa cosa dovesse portare a risultati per il bene dell’umanità e non di loro stessi, loro l’Elite Satanista.

Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi <a href=”https://medusa8.com/contribute/”>contribuire alla sua causa</a> lasciaci un contributo, <strong>anonimato garantito grazie a Monero</strong> :

Contribute

Leave a Reply