Il Genocidio Del Donbas Nascosto Al Mondo; Eurasian Economic Union; L’Ebreo Henry-Levy A Spasso Ad Odessa Con I Nazisti

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Oggi Vi presentiamo La Storia dell’Incendio….Oh.. e incominciate ad imparare a pronunciare: “Eurasian Economic Union“, EEU, una E in più è meglio di una soltanto.

Per quelli che non credono che esisteva un genocidio nel Donbas

Part I

Part II

Part III

Part IV

WAR FRONT UPDATE:

Mappa Warzone, giorno 15 Marzo

Un giornalista ucraino e nazista, citando un alleato di Adolf Hitler, ha detto che avrebbe ucciso bambini russi e ha esortato i suoi collaboratori a fare lo stesso. E questo viene tranquillamente mostrato dalla televisione ucraina. In effetti, in tutti questi 8 anni lo hanno fatto nel Donbas.

Tiger Squad deployed:

Continui bombardamenti sul Donbas hanno mietuto tra le vittime anche gli amministratori locali, questo a Yasinovataya:

Altro Giorno Altra Fake Ucronazi:

Aereoporto di Dnipro distrutto dalla Z Army a suon di missili:

Bye bye ucronazi, UAV destroys 2 infantry enemy vehicles so you learn:

Sukhoi 25 over Donetsk :

Aiuti dei Russi nelle zone di Kiev liberate

Quando i nazisti Azov hanno sparato missili anticarro dall’ospedale di Volnovakha causando la reazione dei Russi, rimasero uccise 6 persone. I nazisti usarono un bazooka anticarro di fabbricazione ed importazione britannica. I morti ringraziano Sua Maestà La Regina Elisabetta II, parente dei Romanov.

 

Più tardi, il mercenario Schiakka Mikael ha scritto su Facebook: “La nostra base, dove abbiamo firmato un contratto militare con l’Ucraina, è appena stata distrutta.
Eravamo diverse dozzine, siamo rimasti solo noi. In questa base c’erano centinaia di soldati, americani. https://t.me/opersvodki/1612 Al cento per cento qualcuno vende informazioni sul nostro database.

Le lagrime dei mercenari nazisti dopo che abbiamo distrutto le loro basi:

Benvenuti nella Warzone , nazisti mercenari.

Gli eserciti militari della LPR e i dipendenti del Ministero degli affari interni ritirano i civili dalla zona di combattimento
Il filmato pubblicato mostra il momento dell’evacuazione della popolazione sotto i bombardamenti di Popasna, così come colonne di profughi di Severodonetsk.

Georgiani…Lol…i piotta della guerra

Inviato dall’Elite Satanista Pedofila e Marxista Mafiosa ad Odessa ecco Bernard Henry Levy dopo essersi ripulito dalle numerose torte in faccia

Comunque, anche in tempo di guerra c’e’ posto per l’umorismo:

Ieri, secondo i nostri ricercatori, gli Iraniani, infastiditi ancora una volta dalle pretese Israeliane sui loro affari nucleari, hanno cyber-attaccato i siti governativi israeliani

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply