Masterplan Per La Crisi Alimentare : Gli Incendi Che Distruggono Grandi Siti Di Produzione Alimentare Non Sono Coincidenze

_χρόνος διαβασματός : [ 7 ] minutes

 

Stranamente se ne sente parlare solo ora, almeno all’estero, in Italia le fake news nazionali ancora devono ricevere direttive su come scrivere di questo evento. Gentaglia.

Another video with Ukrainian grain carriers heading to the Moldovan port of Giurdulesti on the Danube
Everything is like in forty-one. And most importantly, given the total shortage of gasoline in the country, there is diesel fuel for trucks.

La Maggioranza degli Italiani? Schifosi mafiosi cani malati e gentaglia di fango.

Questo è un complotto ma loro scrivono che chiunque scrive di complotti è un distributore di fake news…

Mi chiedo modestamente…ma non siete stufi di guardare e osannare questi merdosi nessuno e queste prostitute della televisione e dell’Establishment Occidentale in generale?

Zerohedge:

Un allevamento di pollame a Howard Lake, Minnesota, che rifornisce i più grandi supermercati della nazione con tre milioni di uova al giorno, ha subito un devastante incendio durante il fine settimana.

Il portavoce di Forsman Farms Jon Austin ha detto al media locale KARE che le stime non sono ancora certe, ma ovunque tra “decine di migliaia di polli sono stati uccisi, fino a un paio di centinaia di migliaia”. Il portavoce ha continuato e ha detto che i polli nei fienili adiacenti sono stati colpiti dall’inalazione di fumo.

Il video pubblicato su YouTube da Eddie Olson mostra enormi fiamme che illuminano il cielo notturno di sabato.

“Ci sono un sacco di polli. È un successo per il mercato delle uova, è il lavoro delle persone, è una comunità locale. Quindi ogni volta che succede qualcosa di grande del genere, non va bene”, ha detto Olson.

Non è chiaro esattamente come sia iniziato l’incendio, anche se gli impatti potrebbero essere avvertiti nei supermercati. Solo quest’anno, i prezzi al dettaglio delle uova sono aumentati del 41% a causa della micidiale influenza aviaria che ha devastato il branco di galline ovaiole del paese.

Da gennaio, l’epidemia si è diffusa in 32 stati, uccidendo oltre 37 milioni di polli e tacchini. Di questi, sono morte 29 milioni di galline ovaiole, ovvero circa il 10% degli Stati Uniti’. gregge totale di 300 milioni. Bloomberg ha recentemente riferito che l’influenza aviaria “si preannuncia come il peggior focolaio del suo genere”.

L’incendio nell’allevamento commerciale di uova nel Minnesota arriva quando dozzine di impianti di lavorazione degli alimenti in tutto il Canada e negli Stati Uniti hanno subito misteriosi incendi ed esplosioni nell’ultimo anno, contribuendo a mettere a dura prova la catena di approvvigionamento alimentare del Nord America.

Solo la punta di un fottuto iceberg coperto da quei pezzi di merda che parlano a nome dell’umanità in televisione, porci.

Israel365News:

Man mano che un numero crescente di impianti di trasformazione alimentare brucia, la profezia della carenza di cibo pre-messianica si profila sempre più imminente. Sebbene etichettata come una teoria del complotto, i fatti rimangono innegabili; i prezzi stanno aumentando poiché i problemi della catena di approvvigionamento persistono e il cibo diventa caro.

La storia arriva sulla scia di una previsione presidenziale secondo cui la carenza di cibo stava per diventare realtà a causa della guerra in Ucraina. Mentre affrontava l’argomento, il presidente Biden ha fatto una gaffe che ha fatto sembrare che la carenza di cibo fosse, in effetti, pianificata.

“Abbiamo avuto una lunga discussione nel G7 con il, sia con gli Stati Uniti, che ha un significativo — il terzo produttore di grano al mondo — sia con il Canada, che è anche un importante, grande produttore, e noi entrambi hanno parlato di come potremmo aumentare e diffondere più rapidamente il cibo, la carenza di cibo”, ha detto Biden al quartier generale della NATO a Bruxelles il 24 marzo. Il video è stato rimosso da Facebook. Anche la trascrizione di quell’indirizzo è stata leggermente modificata.

Credo abbiamo pubblicato qualcosa di Biden a tal riguardo inserita nella serie War On Ukronazis, controlleremo appena possibile.

Leggi anche:

War On Ukronazis : “With Regard To Food Shortage… It’s Gonna Be Real.”, Joe Biden

Per quanto riguarda la carenza di cibo, sì, abbiamo parlato di carenza di cibo. E sarà reale“, ha detto Biden in una conferenza stampa la scorsa settimana in Belgio dopo aver partecipato alle riunioni dei leader della NATO e del G7.

Si, ha detto proprio quello, ricordo….

Il presidente ha definito l’inflazione dell’8% “il prezzo delle sanzioni”.

“Sia la Russia che l’Ucraina sono state il granaio dell’Europa in termini di grano, ad esempio, solo per fare un esempio”, ha affermato Biden.

Mentre Biden ha incolpato la Russia, gli incendi sono scoppiati in tutti gli Stati Uniti negli impianti di produzione alimentare. Nonostante la deviazione di Biden, molti degli incendi si sono verificati prima del conflitto in Ucraina:

Sabato sera, è scoppiato un incendio nella struttura di Perdue Farms nell’area di Chesapeake, nella Carolina del Nord, nel Norfolk meridionale.
Dieci giorni fa, un piccolo aereo si è schiantato a un miglio dalla pista dell’aeroporto municipale di Covington, Georgia, colpendo una struttura alimentare della General Mills.
Domenica, è stato riferito che “quasi una dozzina di incendi” erano appena scoppiati in aree agricole chiave del Nebraska.
Nel cuore della notte, il 23 marzo, è scoppiato un incendio sul tetto dell’impianto di trasformazione alimentare General Mills a Cedar Rapids, Iowa.

Il 28 marzo, Maricopa Food Pantry, un banco alimentare locale in Arizona, ha perso 50.000 libbre di cibo in un incendio avvenuto “appena 15 minuti dopo la chiusura del loro banco alimentare”, secondo l’affiliata della CBS Arizona’s Family. AZCentral ha citato il CEO Jim Shoaf in affermando che 15.000 libbre di carne e 40.000 libbre di conserve e “altri prodotti” andarono perse nell’incendio.
Il 31 marzo, un incendio in una struttura ha danneggiato in modo significativo gran parte dell’impianto di confezionamento delle cipolle Rio Fresh a San Juan, in Texas. Era il più grande impianto di confezionamento di cipolle fresche della regione.
Il 12 aprile è scoppiato un grave incendio nel macello di manzo e maiale di East Conway nel New Hampshire.
Il 13 aprile, l’impianto di produzione Taylor Farms California Foodservice a Salinas, in California, è stato raso al suolo quasi completamente. La struttura dava lavoro a quasi 1.000 persone. Un aggiornamento sul sito web dell’azienda ha descritto lo stabilimento di Salinas come il suo principale impianto di produzione.

Il 14 aprile, un piccolo aereo si è schiantato contro l’impianto di trasformazione alimentare della Gem State a Heyburn, nell’Idaho. Il sito Web dell’azienda si descrive come elaborando 18.000 acri di patate ogni anno.
Il 19 aprile, la sede di Azure Standard, il principale distributore indipendente di alimenti biologici e sani della nazione, è stata distrutta da un incendio. La società ha rilasciato una dichiarazione secondo cui, a causa della distruzione, la società “sperimenterà lo stato di esaurimento delle scorte per gli oli, il miele e l’aceto di Azure Market, praticamente qualsiasi prodotto liquido di Azure Market, nonché per i nostri prodotti a base di carruba a breve termine. ” La distruzione può anche influenzare le forniture di prodotti dal loro impianto di confezionamento della frutta.

Il 24 marzo 2022, un incendio ha distrutto l’impianto di lavorazione delle patate Penobscot McCrum a Belfast, nel Maine.
Il 16 marzo 2022, secondo KAIT, un incendio ha causato ingenti danni a una nuova linea di produzione dedicata a Hot Pockets in uno stabilimento Nestle a Jonesboro, in Arkansas.
Il 16 marzo, un grave incendio ha colpito 1,2 milioni di piedi quadrati. Centro logistico Walmart, Plainfield, Indiana.
Il 22 febbraio 2022, l’esplosione di una caldaia a propano ha provocato un incendio che ha distrutto l’impianto di patatine Shearer’s Foods nel nord-est dell’Oregon.
Il 3 febbraio 2022, secondo NBC15 a Madison, WI., un incendio ha distrutto parte del sito di Wisconsin River Meats a Mauston.
Il 13 gennaio 2022, secondo KALB, un’esplosione e un incendio hanno danneggiato lo stabilimento Cargill-Nutrena a Lecompte, in Louisiana.
Il 6 gennaio 2022, un incendio ha causato ingenti danni a un impianto di lavorazione del pollame a Hamilton, in Ontario, secondo CHCH-TV.
Il 13 dicembre 2021 è scoppiato un incendio in un impianto di trasformazione alimentare a San Antonio, in Texas. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno trovato un congelatore in fiamme all’interno della struttura. L’incendio ha distrutto cibo per un valore di $ 150.000.
Il 29 novembre 2021 è scoppiato un incendio al Maid-Rite Steak Company stabilimento per la lavorazione della carne a Scott Township, contea di Lackawanna, Pennsylvania. La causa di questo incendio è stata dichiarata un incidente.
Il 12 settembre 2021 è scoppiato un incendio presso l’impianto di lavorazione della carne bovina JVS USA a Grand Island, nel Nebraska. Secondo Drovers, la più antica pubblicazione di bestiame della nazione, è stato determinato che l’incendio proveniva da un riscaldatore vicino al tetto nell’area di rendering dell’impianto.
Il 23 agosto 2021 è scoppiato un incendio a Patak Meat Products nella contea di Cobb, in Georgia. Nel marzo del 2022, la società ha dichiarato su Facebook che sta ancora ricostruendo.
Il 31 luglio 2021, secondo WVTM, la stazione NBC di Birmingham, in Alabama, è scoppiato un incendio nell’impianto di trasformazione di Tyson’s River Valley Ingredients a Hanceville, in Alabama.
Il 25 luglio 2021, un incendio ha danneggiato uno stabilimento Kellogg’s a Memphis, nel Tennessee. Secondo i vigili del fuoco, si è acceso accidentalmente quando un nastro trasportatore malfunzionante ha acceso un incendio in una macchina per l’essiccazione del riso.
Il 30 aprile 2021 è scoppiato un incendio presso l’impianto di lavorazione della carne di maiale Smithfield Foods a Monmouth, Illinois.
L’11 gennaio 2021, un incendio ha distrutto l’impianto di lavorazione della carne Deli Star a Fayetteville, Illinois, secondo Meat+Poultry.

Snopes ha “sfatato” l’affermazione elencando 26 incidenti di questo tipo e osservando che nessuno degli incidenti è stato determinato dalle autorità come causato da un incendio doloso. Snopes ha affermato che “tali incendi sono relativamente comuni” in un paese con “36.000 stabilimenti di lavorazione di alimenti e bevande in funzione”.

Allo stesso tempo, 27 milioni di polli e tacchini allevati commercialmente vengono abbattuti a causa dell’influenza aviaria.

La scorsa settimana, l’FBI ha avvertito che gli attacchi ransomware stavano prendendo di mira gli agricoltori. Questi attacchi si verificano in genere durante le stagioni critiche della semina e del raccolto, con gli aggressori che sperano di interrompere le operazioni, causare perdite finanziarie e danneggiare la catena di approvvigionamento alimentare.

Come sottolineato dagli esperti scientifici, questo sostentamento si sta rapidamente esaurendo.

L’articolo continua con un riferimento alla profezia del Talmud sulla fine dei tempi e l’arrivo del Messia.

Anche noi crediamo, non all’Ebraismo, ma che un Messia ci farà uscire da quest’era di Illuminismo oscuro.

Anche gli Indiani credono che arriverà il Dio Vishnu per sconfiggere la Dea malvagia Kali e farci uscire da quest’era del Kali Yuga.

Anche i Cristiani più integralisti credono che sia giunto il momento….che l’Impostore, figlio dell’Antagonista, sia già in Babilonia (Roma) la Grande Meretrice,, che il marchio della Bestia sia forzatamente applicato agli umani in schiavitù che troveranno “conveniente” farsi applicare il marchio al fine di poter vendere, comprare, circolare, vivere….

Leggi anche:

AntiChrist Times : Apocalisse 8:8, 8:9 , Tonga

La prossima Rivelazione parla di Fuoco che cade dai Cieli….

worldwide food crisis is a directed masterplan