Nucleare: Articolo Gravissimo Del FattoQuotidiano di Pura Idiozia Mette L’Italia Sotto Una Bruttissima Luce Nel Mondo Accademico

_χρόνος διαβασματός : [ 3 ] minutes

 

Il Premio Ignoranti Scientifici e Tecnologici Dell’Anno Va A : IlFattoQuotidiano. Hurrà, l’Assoluto e il Superlativo arrivarono a cotanto….

…sdegno.

Dopo aver negato la narrativa delle alternative alle idiozie messe in campo contro un fottuto virus di quattro soldi se comparato a ben altro, come lo sfacelo sociale, economico, culturale, politico derivato dalla “gestione emergenziale”, che oggi nessuno rivivrà per ridirsi scemo allo specchio,
dopo aver espanso la falsa narrativa della NATO sulle vicende dell’Operazione Speciale Russa in Ucraina,
adesso il fattoquotidiano nega la realtà reale del progresso tecnologico e scientifico nel campo del Nucleare.

Uccidetemi vi prego. Sono stufo, non si può vivere vedendo anche un solo individuo dare credito a questa merda.

fattoquotidiano:

“La prima nuova centrale nucleare italiana? Fatela a Milano, nel mio quartiere, a Baggio”, ha detto il Capitano per dimostrare di fare sul serio, magnificando il “nucleare di ultima generazione, sicuro e pulito”. Che però, come ha spiegato al fatto.it l’ingegnere nucleare Angelo Tartaglia, professore emerito al Politecnico di Torino, ha una caratteristica principale: non esiste.

“Al momento non c’è soluzione al problema delle scorie, i costi sono altissimi, la sicurezza è un’illusione”, spiegava l’accademico commentando la decisione della Commissione Ue di includere la produzione di energia nucleare nella tassonomia verde, l’elenco delle attività economiche “sostenibili” verso cui incoraggiare gli investimenti. Una scelta che Tartaglia definiva “un suicidio“, spiegando che i “mini-reattori” sparsi sul territorio e immaginati dal ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani ancora non esistono in natura: “La quarta generazione di nucleare non c’è.

Non so come il nucleare possa rappresentare uno strumento utile, se richiede decenni per sviluppare le nuove tipologie”, avvertiva. Sottolineando che “l’energia nucleare non emette Co2, ma non si può definire “pulita“, perché ha impatti negativi sull’ambiente circostante”, e che “non esistono macchine sicure o che non si guastano mai”.

Ignorantoni… scarsissimi… gente che dovrebbe andare ad aiutare, non a lavorare, gli operai dei mercati ortofrutticoli, delle pescherie, o aiutare a montare i palchi dei concerti, insomma aiuti forti al lavoro.
Poichè questi individui sono gentaglia estremamente pericolosa, non solo i giornalisti, ma anche quel Tartaglia, uno che al solo pensiero che sia un “professore emerito al politecnico di Torino” FA METTERE I BRIVIDI ADDOSSO COME SE FOSSIMO NUDI SULLA LUNA.

Leggi anche:

Energia : Perchè Tutti Dovrebbero Essere Favorevoli Al Nucleare

Immaginate adesso che se questo è il livello di ignoranza delle Università del settore, del giornalismo becero italiano, cosa la nostra Società può oggi rappresentare nel mondo…

Già cosa?

In Russia ci sono due reattori di ultima generazione il BN-600 e il BN-800,

in Cina il Sinap è responsabile del Reattore Reattore di Sale Fuso a base di Torio (TMSR) Thorium-based Molten-Salt Reactor(TMSR) il TMSR-LF1 ,

in Giappone abbiamo il Reattore Monju Breeder Reactor (Reattore Nucleare Autofertilizzante), in Francia il Phénix , e il SuperPhénix, mentre negli Stati Uniti l’EBR-II.

Ora, i reattori Russi di ultima generazione sono in perfetta e continuativa funzione, così come quello Cinese e quello Giapponese, gli altri reattori di ultima generazione menzionati al momento non più. E sono in occidente. Smack my Atom up.

Tuttavia per riciclare le scorie radioattive non si necessita per forza di una centrale di quarta generazione, sono già sufficienti le centrali di seconda, terza, e terza plus generazione.

Per quanto riguarda il rischio, non c’era allora e non esiste neanche adesso.

Chernobyl? Fu errore umano dovuto ad un’ideologia massiva capace di sovrascrivere perfino la comune razionalità di sopravvivenza innata umana, esattamente come oggi il cultural marxismo sta producendo la sua Chernobyl nel nostro mondo, e lo sta portando al collasso per strangolamento.

Vi consiglio di far prendere una pausa a quello che siete e a quello che siete, come derivati, dalla conoscenza antiquata e mediocre che avete avuto impartita dalla scuola e dai giornali.

e di leggere di nuovo questo.

In Italia le Istituzioni e l’Establishment Mediatico sono pieni di persone cattive,

ed Esse Esistono, Senza Eccezioni.

*
Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply