Dystopian Times : Il Primo Micro Robot Vivente, lo Xenobot, Adesso Può Riprodursi Da Solo, Inizia l’Era dei Replicanti

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Horrorshow.

HindustanTimes:

Dopo aver creato i primi robot viventi al mondo, scienziati con sede negli Stati Uniti hanno scoperto che ora possono riprodursi in un modo diverso da qualsiasi pianta o animale, secondo un rapporto della CNN che cita uno studio scientifico dichiarato lunedì. Gli scienziati hanno definito gli xenobot “i primi robot viventi autoreplicanti”.

I minuscoli organismi sono stati svelati nel 2020, dopo che un gruppo di scienziati dell’Università del Vermont, della Tufts University e del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering dell’Università di Harvard hanno scoperto che potevano muoversi, lavorare insieme in gruppi e autoguarirsi, afferma il rapporto.

Gli xenobot sono di dimensioni inferiori al millimetro, creati dalle cellule staminali della rana artigliata africana – scientificamente nota come Xenopus laevis – da cui deriva il nome. Gli scienziati ritengono che la nuova scoperta potrebbe essere fruttuosa in campo medico.

Michael Levin, professore di biologia e direttore dell’Allen Discovery Center della Tufts University, ha detto alla CNN: “Le rane hanno un modo di riprodursi che usano normalmente, ma quando tu… liberi (le cellule) dal resto dell’embrione e dai loro la possibilità di capire come trovarsi in un nuovo ambiente, non solo trovano un nuovo modo di muoversi, ma trovano anche apparentemente un nuovo modo di riprodursi”.

Queste cose si muovono nel piatto e fanno copie di se stesse“, ha detto al Guardian Josh Bongard dell’Università del Vermont, l’autore principale della ricerca.

“Si tratta di macchine molto piccole, biodegradabili e biocompatibili, e sono perfettamente a proprio agio in acqua dolce”, ha detto, aggiungendo che le applicazioni a breve termine potrebbero includere la raccolta di microplastiche dai corsi d’acqua.

 

Leggi anche:

Cinema e Realtà : In The Shadow of the Moon, Il Più Stupido Film Woke dell’Ultima Decade

Xenobot dentro ai vaccini? Perchè no…

NyPost:

“Questo è profondo”, ha aggiunto Michael Levin, co-leader della ricerca. “Queste cellule hanno il genoma di una rana, ma, liberate dal diventare girini, usano la loro intelligenza collettiva, una plasticità, per fare qualcosa di sbalorditivo”.

Il team ha affermato che la nuova ricerca potrebbe essere utile per i progressi nella medicina rigenerativa.

“Se sapessimo come dire alle collezioni di cellule di fare ciò che volevamo che facessero, in definitiva, quella sarebbe la medicina rigenerativa – questa è la soluzione a lesioni traumatiche, difetti alla nascita, cancro e invecchiamento”, ha detto Levin.

“Tutti questi diversi problemi sono qui perché non sappiamo come prevedere e controllare quali gruppi di cellule andranno a costruire. Gli xenobot sono una nuova piattaforma per insegnarci.”

L’ultima frontiera…

Credo che questa storia l’abbiano già scritta, ma val la pena di…

Un giorno iniettando Xenobot avanzati attraverso i vaccini sarà possibile da remoto per le Elite ucciderti all’instante se diventerai “sbagliato” per il Sistema, o se “fallirai” per il Sistema.