CJNG Apocalypto : La Battaglia del Michoacán Adesso Vista Sotto Lo Spettro Di Battaglia Tra Gli Spiriti dei Guerrieri Morti Maya e Aztechi

_χρόνος διαβασματός : [ 3 ] minutes

 

La batalla de Michoacán ahora vista bajo el fantasma de la batalla entre los espíritus de los guerreros mayas y aztecas muertos

I McLeane osservano gli eventi che accompagnano le anime risucchiate dalla voracità degli Dei celesti messicani, e questi si girano un momento per osservarli, e contemplare il loro fato…
Los McLean observan los eventos que acompañan a las almas succionadas por la voracidad de los Mexicanos Celestes, y estos se convierten en un momento para observarlos, y contemplar su destino …

Gli spiriti dei morti Aztechi e Maya sono la causa dello scontro tra Cartelli in Messico. Gli Dei esigono sacrifici umani per placare la propria sete.

Il CNJG ha destato il mio interesse nello studio dei Cartelli. La similarità con C.Jung è più che evidente.

Carl Jung diceva che lo spirito di quei barbari uccisi dai Re Cristiani perchè rifiutavano di convertirsi e giurare obbedienza a Cristo erano ritornati per combattere ancora la battaglia per la Supremazia dei loro Dei, e quegli spiriti condussero la loro battaglia vestiti da NazionalSocialisti.

Quindi gli antichi spiriti dei guerrieri Maya e Aztechi sono ritornati, ed anche da un bel pezzo, a non far annoiare quel posto che se non fosse per questo sarebbe solo buono per farsi una dormita, e le altre cose turistiche.

Ruben El Menchito. E’ un gigante, almeno di statura, quasi 1,90 m, sembra più un gringo che un messicano. Aspetto umile, paziente, acqua e sapone. Non vedo brutte intenzioni in Ruben.

Jessica La Menchita è una donna bellissima, ed anche una madre premurosa, nella lettera che il figlio di dieci anni ha scritto al giudice troviamo parole di rispetto e amore verso una madre strappata con un atto vigliacco da un Impero presuntuoso e burbero. Potevano sorvolare su quelle accuse, la ragazza è stata tirata in mezzo, una multa sarebbe stata sufficiente, e mi meraviglio pure dell’avvocato che poteva sfruttare qualche gap legale per via dei redditi prodotti solo in Messico e non negli Stati Uniti, o forse lo ha fatto, ma la volontà della CIA e della DEA resta di punire il padre con il ricatto dei figli in prigione. Questo perchè USA e Messico in questo momento appoggiano tutti gli altri Cartelli tranne quello di Jalisco, l’unico che si è mosso per risparmiare i civili, da torture, rapimenti, e massacri ingiustificati.

Quello che non va con il Cartello dei Matazetas sono gli episodi di cannibalismo. Qualche coglione usa mangiare il cuore del nemico sconfitto in battaglia. Di questi tempi potrebbero far scoppiare qualche epidemia di ebola…coglioni

Per il resto i Matazetas sembrano un formidabile esercito con armi e mimetiche avanzate

Adesso hanno anche droni per bombardare le postazioni nemiche

Qui i MZ inviano una dichiarazione accorata agli uomini d’affari di Uruapan Michoacán, forse estorti dal Cartello Unidos, che riterrebbero Nicolás Sierra Santana, alias “El Gordo Viagra”, noto per far parte di “Los Viagras”, responsabile delle ostilità.

Come può esistere un gruppo chiamati Los Viagras? Saranno dei rimbambiti testa di cazzo.

El Mencho ha altri due figli, dicono siano dietro il rapimento di 5 marines messicani per pressare sul rilascio della madre, La Jefa, recentemente messa in prigione in Messico, ed in attesa di un processo negli USA.

A Zamora nel Michoacán sono in corso in queste ore scontri tra gli MZ e i militari

*
Si está interesado en alguno de los temas planteados en este artículo, llame a los samaritanos de forma gratuita al +44 116123 o visite su división en: www.samaritans.org

Se sei interessato da uno dei problemi sollevati in questo articolo, chiama i Samaritani gratuitamente al +44 116123 o visita la loro divisione a : www.samaritans.org

Si te ha gustado el post y quieres contribuir a su causa déjanos una aportación, anonimato garantizado gracias a Monero :

Se ti è piaciuto il post e vuoi contribuire alla sua causa lasciaci un contributo, anonimato garantito grazie a Monero :

Contribute

Leave a Reply