Crittografia Demonologica : L’Antinous di Adriano Esposto ai Musei Vaticani In Realtà è Satana. Pizzagate Red Pill

_χρόνος διαβασματός : [ 2 ] minutes

 

Tutto è connesso.

Non come oracoli , o non solo, ma come freddi calcolatori e strateghi vi avevamo già narrato dell‘Antinous dell’Imperatore degenerato Adriano in diverse occasioni

Età Imperiale : L’Antinous di Adriano esposto ai Musei Vaticani è Osiride

Se l’Antinous è Osiride allora Antinous è Satana, il Dio dalle Corna.

L’idea che i demoni abbiano le corna sembra essere stata presa dal Libro dell’Apocalisse capitolo 13. Il libro dell’Apocalisse sembra aver ispirato molte raffigurazioni di demoni. Questa idea è stata anche associata alla rappresentazione di alcuni antichi dei come Moloch e lo shedu, ecc., che erano raffigurati come tori, come uomini con la testa di un toro o che indossavano corna di toro come corona.

Baphomet di Mendes

Il simbolo satanico del “dio cornuto” noto come baphomet si basa su una divinità egizia ariete che era adorata a Mendes, chiamata Banebdjed (letteralmente Ba del signore di djed e intitolato “il Signore di Mendes”), che era l’anima di Osiride. Secondo la mitologia egizia: una guida agli dei, alle dee e alle tradizioni dell’antico Egitto, l’autrice del libro Geraldine Harris, ha affermato che gli dei ariete Ra-Amun (vedi: Culto di Ammon) e Banebdjed si sarebbero uniti misticamente alla regina d’Egitto per essere l’erede al trono (teoria basata su raffigurazioni trovate in diversi templi tebani a Mendes).

L’occultista Eliphas Levi nel suo Dogme et Rituel de la Haute Magie (1855), combinò le immagini della carta del diavolo dei Tarocchi di Marsiglia e ri-figurò l’ariete Banebdjed come un capro, chiamandolo “Baphomet of Mendes” (o, “Capra di Mendes”). La descrizione imprecisa può essere fatta risalire al Libro II delle Storie di Erodoto, dove Erodoto descrive la divinità di Mendes come avente la testa e il vello di una capra, quando Banebdjedet era davvero rappresentato da un ariete, non da una capra.

Questo abile screenshot riassume la simbologia di questi sudici pedofili che compongono la rete del c.d. Pizzagate.

James Alefantis, il fondatore dell pizzerie Comet ping pong è un nome anagramma, non è il vero nome di questo lurido degenerato, dato che in francese James Alefantis è J’aime les enfants significa “Io amo i bambini”.

Alefantis promuove la Satanista Marina Abramovic, ossia promuove Satana

Il suo avatar nei Social è l’Antinous , dal busto conservato presso il Museo di Atene in Grecia.

E’ l’Antinous perchè Antino era un degenerato amante di uomini e fanciulli, ed ergo rappresenta l’Immortalità Monumentale Celebrativa di pederasti e pedofili, esposta ai musei Vaticani….

tutto è connesso.

…Religioni a confronto….

The Basement

Uno degli aspetti più controversi sulla nascita del filo inquisitorio sul Pizzagate fu l’uso circospetto dell’evidenza di un “seminterrato” , basement, dove i bambini venivano portati in segreto da questi pedofili satanisti.

Alefantis, che appare essere tra le prima cinquanta persone più influenti di Washington, ha smentito categoricamente di avere dei seminterrati nelle sue proprietà DOPO l’esplosione dello scandalo. Tuttavia è rimarchevole notare che PRIMA dell ‘esplosione dello scandalo Alefantis parlava apertamente nell’ammettere di possedere dei seminterrati presso le sue pizzerie.

L’ossessione di Alefantis per i bambini per come si vede nei suoi account social è smodata.

Perchè quei criminali dell’FBI non arrestano e mettono sotto torchio James Alefantis? Paura?

Si perchè questa storia di degenerati e satanisti criminali mi ricorda la storia del Dio Dagoth…

Leave a Reply